Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

domenica 27 marzo 2016

Per la Virtus Volley trasferta lunga e risultato secco


Nel Posticipo del 25 marzo 2016 a Colle Val d'Elsa : PGS. S.VOLLEY - ASD VIRTUS CHIANCIANO 3-0 ( 25/11-25/14-25-18)
Nella trasferta più lunga, con alcune delle ragazze assenti per cause dovute dalle feste pasquali, perché impegnate con il lavoro, la Virtus Volley si è imbattuta in una squadra che sta facendo ottimi risultati, battuta la prima in classifica e la quarta nelle ultime due domeniche.
"Non abbiamo nulla da recriminare,sono state più forti" queste sono le parole del mister Tassi a fine partita.
Aldilà del risultato, giustissimo, rimane una considerazione, come si può concepire di effettuare una trasferta così lontana e giocarla alle ore 21,30 del Venerdì Santo?
La Società del PGS S. Volley era d'accordo con la Virtus Volley per spostarla, ma la Federazione per principio e per non creare un precedente, non ha dato il permesso, questo in parte ha dato un po di disturbo.
Ora ci attende lo scontro con la capolista domenica 03 aprile 16 nella palestra dei Licei Poliziani, sarà molto dura!!! Comunque le ragazze cercheranno di dare il meglio e come diceva De Couberten l'importante è partecipare.

lunedì 21 marzo 2016

Vikings Chianciano con il cuore contro il Firenze Rugby 1931!


Vikings Chianciano Rugby contro US Firenze Rugby 1931
Bella partita quella giocata a Chianciano al campo Castagnolo tra i Vikings Chianciano, ultimi in classifica e l'US Firenze Rugby 1931, prima in classifica, il classico testa-coda.
La partita vede all'inizio un Firenze che subito cerca di imprimere il suo gioco con belle aperture alla mano alla ricerca di sfruttare le due ali molto veloci, ma i Vikings rispondono con una difesa molto ordinata e chiudono gli spazi con molto sacrificio.
Il Firenze riesce ad ottenere 3 punti con un calcio di punizione, poi al 15° realizza una meta, trasformata e va sul 10-0, sembra una partita ormai decisa, invece i Vikings reagiscono e vanno in meta con Duprè, trasformata da Sestini Paolo.
Il Firenze non riesce più a creare in maniera ordinata ed i Vikings guadagnano terreno creando molte occasioni e mettendo in seria difficoltà i primi della classe, che solo all'ultimo minuto del primo tempo realizzano la seconda meta chiudendo sul 17-7.
Nel secondo tempo subito il Firenze avanti realizza un'altra meta, ma poi rimane in 14 per somma di falli ripetuti, i Vikings cercano la meta rinunciando a qualche facile calcio, nel finale i Vikings calano e il Firenze ritornato in 15 realizza altre due mete e chiude sul 38-7.
Bravo il Firenze Rugby 1931, molto abile nel gioco alla mano un po troppo falloso nelle mischie e qualche volta poco ordinato nell'organizzazione difensiva, vince grazie ad alcune individualità che hanno fatto la differenza; benissimo i Vikings Chianciano, che escono da una delle settimane più difficili della loro storia dopo il forfet della settimana scorsa, vincono la bottiglia di spumante Gavioli del Man of The Match del Barsport Valtubo Blog con Matteo Bianchi e dimostrano con il cuore di combattere fino all'ultimo per una maglia e l'onore della squadra, con una prestazione in campo di buon livello e lottando alla pari con i primi in classifica per almeno 50 minuti, ora riposo di Pasqua e poi si riparte contro l'Empoli fuori casa.

Vikings Chianciano Rugby – US Firenze Rugby 1931 7 - 38

VIKINGS CHIANCIANO: FERRETTI PIETRO, GALLO LEONARDO, FORZONI SAVERIO, SESTINI PAOLO, FE' MASSIMILIANO, ROGHI MIRKO, SENATORE FABIO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, BIANCHI MATTEO, BACHEROTTI STEFANO (cap), BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, MANNELLI LUCA, CANTERINI ERIK, CAPPELLI ANDREA A DIPOSIZIONE: DE MARCO FRANCESCO, FABBRIZZI ALESSIO, PINSUTI DANIELE, ALFATTI MATTEO ALLENATORE: GUIDO PARADISI


Valtubo

domenica 20 marzo 2016

Solo rete della bandiera per la Saxum C5 Chianciano a Marsciano


OSMA Santa Maria Marsciano contro Saxum C5 Chianciano

Sabato primaverile con temperature gradevoli, la Saxum C5 Chianciano non si fa sfuggire l’occasione e sfrutta al meglio la giornata, per fare una bella scampagnata presso il sintetico di Marsciano. 
I padroni di casa dominano la partita, senza incontrare alcuna opposizione da parte nostra, il risultato finale parla chiaro, 9-1, con la rete della bandiera siglata sul finale da Rubeca Michele. Avanti con la prossima partita e buona Pasqua a tutti. Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone B – 25^ giornata: OSMA Marsciano – Saxum C5 Chianciano 9-1

Marcatori: Rubeca Michele.

martedì 15 marzo 2016

Bella Vittoria in trasferta per la Virtus Chianciano Volley

Fonte la rete
Pallavolo Saiuz Amiata - ASD Virtus Chianciano Volley palazzetto dello sport di Castel del Piano, città portafortuna per le chiancianesi e località peraltro storica anche per il nostro calcio! Qui venne giocata la finale di Coppa Toscana vinta dalla ASD Virtus Chianciano contro il Marina di Grosseto.
Vittoria in trasferta per le ragazze della Viola per 3-0, con parziali (23-25/19-25/17-25). hanno sofferto nel primo parziale, con dei black-out che sono una prerogativa della squadra, la quale quando gioca in questa maniera diventa quasi inguardabile, mentre nel momento della concentrazione non è seconda a nessuna delle partecipanti al campionato.
Comunque ora occupa il settimo posto a solo tre lunghezze dalla Mens Sana di Siena, la quale ci ha battuti la settimana scorsa in casa nostra, forse nella partita peggiore disputata nella stagione.
Classifica Terza Divisione Femminile
Queste l'appello del dirigente della Virtus Chianciano Volley Attilio Alliegro a contorno della partita: "Però devo ammettere che queste ragazze (che pagano per giocare) mi stanno dando delle soddisfazioni da punto di vista della serietà, pur lavorando in situazioni strutturali non facili.
Abbiamo una palestra non più adatta per gli allenamenti, per l'età che hanno le atlete e dobbiamo emigrare a Montepulciano per poter completare gli allenamenti e fare le partite.
Grazie all'apporto del Presidente De Matteis (UPP.Poliziana), come gruppo sempre presenti nelle manifestazioni della Società, per esempio, dopo la manifestazione sulla donna e l'estrazione della
lotteria sono andate a a fare comunque gli allenamenti, anche se era 8
marzo, per far capire la volontà che per ora hanno, chiedo personalmente di sensibilizzare la nostra cittadina su queste ragazze che hanno rivalorizzato uno sport che ha fatto conoscere Chianciano
Sportivamente alla nostra Regione negli anni passati.
Inoltre voglio fare un appello ai quei genitori che portano i loro figli (che si allenano nella nostra palestra scolastica) a Montepulciano, presso la Grifo Volley, che l'erba del vicino non è sempre la migliore, che noi non facciamo batterie dei polli, con lo scopo di incassare le quote o promettere mari e monti, ma cerchiamo di formare un ambiente sano dove i ragazzi/e possono vivere delle situazioni sportive ed umane che gli serviranno comunque sempre nella vita e vorrei aggiungere di dire a questi genitori di prendere in considerazione il fatto che esiste una società di pallavolo inserita in un contesto della più Gloriosa Associazione Sportiva Chiancianese vale a dire la VIRTUS CHIANCIANO!!!"


Valtubo

lunedì 14 marzo 2016

Virtus Chianciano Femminile rocambolesco pareggio in rimonta!


Partita ostica quella contro la Vigor Rignano, giovane formazione neo promossa dalla serie D, la Virtus Chianciano si presenta rimaneggiatissima, con le assenze del bomber Nenna, Cochi e Sammarco.
Le padroni di casa partono con grinta, sfruttando i lanci del numero 6 in un campo ai limiti del regolamento, in cui le giocatrici della Virtus faticano a controllare la palla e gestire le distanze. Dopo dieci minuti, su un errore difensivo, le azzurre si portano in vantaggio e dopo altri 10 minuti la Viola subisce il 2-0, su calcio d'angolo con Manetti.
Nervosismo in campo a causa di molti falli da entrambe le parti, la Viola schiaccia la Vigor nella propria metà campo, ma non riesce a trovarsi mai a tu per tu col portiere.
Su un rinvio di Picciafuochi, Manetti raccoglie palla e segna il 3-0 allo scadere del primo tempo.
La Virtus rientra in campo agguerrita e decisa a ribaltare il risultato, cambio tattico con Ricci punta centrale, che si procura un rigore che capitan Mafucci trasforma con un destro micidiale.
Al 70esimo Di Fiore lancia una palla perfetta per Ricci, che al volo sferra un gran diagonale, su cui Casini non può niente, 3-2.
Il clima si scalda, il direttore di gara fa fatica a gestire la partita, Manetti si fa espellere per doppia ammonizione e la Virtus prende il sopravvento, segnando il 3-3 grazie a una splendida giocata di Di Fiore.
La Vigor tenta di reagire in contropiede, riesce a trovare un tiro che va fuori di poco, il finale è una ressa nell'area Rignanese, la Virtus tenta il tutto per tutto, ma l'arbitro dice che non c'è più tempo e il risultato si fissa sul 3-3.

VIGOR RIGNANO-VIRTUS CHIANCIANO FEMMINILE 3-3

domenica 13 marzo 2016

Virtus Chianciano sfuma la prima occasione salvezza!

Filippo Fallerini Virtus Chianciano
Doveva e poteva essere la partita che avrebbe dato la quasi aritmetica salvezza alla Virtus Chianciano 1945.
In realtà, purtroppo per i termali, la giornata si è rivelata negativa e il Montecchio (sconfitto all'andata dai viola con un secco 0-2) ha beffato il team di Bruschi con il risultato di finale di 0-1.
Gli ospiti erano arrivati a questo appuntamento dopo sei sconfitte consecutive, l'ultima vittoria per gli aretini risaliva a quasi due mesi fa (successo contro l'Atletico Piazze di mister Fabio Parretti).
I tre punti conquistati oggi allo stadio Maccari hanno un peso specifico notevole per il proseguo della reagular season dei ragazzi di Del Gobbo e consentono agli aretini di sperare ancora nella permanenza in seconda divisione.
La prima frazione mostra una Virtus poco incisiva e propositiva, il gioco è combattuto e le azioni da gol latitano.
Il risultato è sbloccato al 28' con un tiro angolato di Antonio Cesarano, classe 1991, che sorprende Gianni Marianelli e gonfia la rete per la formazione con sede allo stadio Ennio Viti.
La marcatura risulterà l'unica dell'incontro in questa fredda e grigia giornata di metà marzo, nella ripresa il Chianciano ci prova con tutti gli effettivi, producendo il massimo sforzo, ma sono gli ospiti a sfiorare la seconda realizzazione in contropiede.
Quando poi Fucelli colpisce la base esterna del palo, si capisce che oggi per i viola non è giornata, la sconfitta, inaspettata e parzialmente dolorosa, mescola nuovamente le carte in tavola nella lotta per evitare i play out.
La Virtus resta dopo il turno odierno a 27 punti, otto in più rispetto ai diretti concorrenti sfidati oggi, al termine del campionato vi sono ancora cinque sfide e quindici punti in gioco.
Il margine è ancora importante, anche se un'eventuale risultato positivo, dell'equipe diretta da Mitri Pistoi, avrebbe consentito a tutta la truppa di guardare alla restante porzione di torneo con più leggerezza.
Nell'ultimo mese di partite la squadra, presieduta da Anna Duchini, avrà a disposizione tre partite davanti alle mura amiche e due lontano dal Paese dall'acqua Santa.
Il primo match ball per chiudere i conti (ricordiamo che quest'anno retrocederanno due formazioni) è domenica nel delicato scontro contro l'Olmoponte Arezzo.
Dal canto suo il Montecchio, continua la sfida incrociata con il Palazzo del Pero e Orange Don Bosco.
Solo una di queste ultime tre compagini riuscirà a salvarsi direttamente, al momento la classifica vede il Montecchio precedere le altre due rivali di tre e cinque lunghezze.
Un gap abbastanza consistent, domenica per Laurenzi (cinque gol fino ad oggi) e compagni ci sarà un'altra sfida delicata, quella contro il Circolo Fratticiola.
I giochi sono aperti e la storia è tutta da scrivere, laconico il capitano viola Marco Barbetti "Oggi siamo stati troppo mosci, confidiamo in un riscatto già tra sette giorni"

Virtus Chianciano 1945 - Montecchio 0-1

Virtus Chianciano 1945: Marianelli, Vannuccini, Daviddi, Barbetti, Cozzi Lepri, Benicchi M., Lodi L, Fabiani L, Rosadini Cencini, Fallerini, Fucelli G., Vallocchia, Fucelli L, Valdambrini, Riccio. Allenatore Michele Bruschi

Montecchio: Corbacelli, Del Pulito, Milan, Adiletta, Freddoni, D'Agostino, Trancicci, Laurenzi, Baldissarra, Cesarano, Faragli. Lodovichi, Berardo, Guerrini, Favilli, Tanini Allenatore: Massimo Del Gobbo


Giacomo Testini

sabato 12 marzo 2016

Saxum C5 Chianciano perde l'ultimo treno...

Saxum C5 Chianciano contro Narni Sport Center
Passava l’ultimo treno venerdì sera al Palazzetto dello Sport di Chianciano e la Saxum ha deciso di non salirci sopra.
Contro una squadra ampiamente alla portata dei ragazzi di Biscaro Parrini non è bastata una prestazione, con tanto impegno per i giallorossi, purtroppo i limiti di questa squadra ogni partita sono più evidenti ed è pure inutile stare a rivangarli.
La partita racconta che dopo un nostro ottimo avvio, dove vengono sprecate 2/3 nitide palle gol, il Narni si porta sullo 0-2 con due nostre dormite difensive.
Colpiti nell’orgoglio la reazione porta prima dell’intervallo al pareggio 2-2, con le reti di Peparini e Rubeca.
Nella ripresa altro blackout e glo del vantaggio ospite 2-3, a cinque minuti dalla fine il “bivio” della partita: azione confusa in area ternana, portiere a terra, Bama pareggia, 3-3!
Ospiti nervosi ed infuriati col direttore di gara, ed in questo momento invece di approfittare della confusione e della situazione favorevole ci facciamo subito colpire per la rete del definitivo 3-4. Inutile aggiungere altro. Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone B – 24^ giornata: Saxum C5 Chianciano – Narni Sport Center 3-4

Marcatori: Peparini Andrea; Rubeca Michele; Bama Moise.

martedì 8 marzo 2016

Virtus Volley Chianciano paga la superficialità!



La partita, nonostante i punteggi abbastanza vicini, non è stata interpretata dalle nostre ragazze in maniera molto concreta, se si vuole usare un termine specifico, purtroppo hanno affrontato con forse troppa superficialità delle avversarie impostate molto bene, ragazze che giocano insieme da circa quattro anni, quindi con molta più esperienza.
Classifica 8^ giornata terza divisione
Comunque nelle fasi in cui le nostre ragazze sono rimaste concentrate abbiamo visto delle belle giocate.
La società voleva sottolineare che gli obbiettivi che si erano proposti pensano possano essere raggiunti fino in fondo: riattivare il Volley a Chianciano, la nostra squadra è giovane con una media di 21 anni, sono anche in collaborazione con altre società e stanno cercando di lavorare per creare un settore giovanile.

La società inoltre vuole ricordare che in occasione della festa della donna, presso Hotel Moderno alle 18,30, ci sarà un incontro sulla problematica delle donne titolo "La Realtà della donna nel Mondo", con l'estrazione della lotteria organizzata dalla ADS Virtus Chianciano.


A.S.D VIRTUS CHIANCIANO - MENS SANA VERDE 0-3 - 
PARZIALI (22-25/18-25/18/25)


Valtubo

lunedì 7 marzo 2016

Vikings Chianciano scontro tra cenerentole!

Vikings Chianciano Rugby contro Bellaria Cappuccini Rugby
Partita tra le due cenerentole quello disputato domenica tra i Vikings Chianciano ed il Bellaria Cappuccini, per tutte e due l'imperativo era vincere per lasciare all'altra l'ultimo posto in campionato.
Il match giocato al campo Castagnolo di Chianciano, su un terreno fangoso, ha visto subito gli ospiti andare in vantaggio grazie ad un calcio di punizione, non si è fatta attendere la reazione dei Vikings che al 15° minuto vanno in meta con Forzoni Saverio, trasformata da Guido Paradisi, il gioco non decolla anche a causa dei molti errori delle due squadre, il Bellaria più disciplinato riesce ad impostare qualche giocata ben aperta e trova una meta non trasformata verso lo scadere del primo tempo che si chiude sul risultato di 7-8.
Vikings Chianciano Rugby contro Bellaria Cappuccini Rugby
Secondo tempo subito black-out dei Vikings che subiscono un uno-due da parte degli avversari che realizzano due mete nei primi 20 minuti, poi grazie ad una reazione d'orgoglio i Vikings riescono a realizzare una meta con Duprè anche questa trasformata da Paradisi, ma crollano nel finale subendo al 30° la meta che fissa il risultato sul 14-25, nel finale rosso per Storelli.
Vittoria meritata del Bellaria Cappuccini più concreti nelle azioni e nelle aperture e ricerca del gioco alla mano, anche se con molti errori, vince lo spumante Gavioli del Man of The Match Barsport Valtubo con Alessandro Guerra; per i Vikings Chianciano grosse difficoltà di organizzazione e poche idee in campo, tanti, troppi gli errori ed è un vero dispiacere vedere una panchina cosi corta in una partita in casa, c'è da ricostruire una squadra e la vedo molto dura, l'ultimo posto purtroppo è meritato. 

Vikings Chianciano Rugby – Bellaria Cappuccini 14 - 25

VIKINGS CHIANCIANO: FERRETTI PIETRO, FORZONI SAVERIO, GIULIACCI FRANCESCO, CESTARI TOMMASO, FE' MASSIMILIANO, MANGIANTE FEDERICO, PARADISI GUIDO, STORELLI FLAVIO, DE MARCO FRANCESCO, BACHEROTTI STEFANO (cap), SESTINI PAOLO, SESTINI JACOPO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, CANTERINI ERIK, CAPPELLI ANDREA A DIPOSIZIONE: PAGANO FILIPPO, DOTTORI EMILIANO, BIANCHI MATTEO, ALFATTI MATTEO ALLENATORE: GUIDO PARADISI

Valtubo

Virtus Chianciano Femminile vittoria convincente


Ottava di ritorno la Virtus ha bisogno di punti e scende in campo contro il Bagni di Lucca, le padrone di casa impongono subito il loro gioco, sfruttando una strepitosa Di Fiore, che al decimo del primo tempo sigla l'1-0 con una bella azione personale.
La Viola domina completamente il gioco e raddoppia andando in gol dopo pochi minuti con il bomber Nenna, che su un calcio d'angolo perfetto di Mafucci, incorna di testa sul secondo palo.
Al 40esimo ancora Nenna show, su un cross dalla destra, altra incoronata del bomber viola e 3-0.
La ripresa vede l'ingresso di Sammarco per Toppi e Sani per Mafucci, il Bagni di Lucca non riesce a reagire alla pressione chiancianese, il numero 1 rosso blu sbaglia un rinvio e Nenna non perdona, tiro da fuori area e tripletta personale, standing ovation per il numero 11 viola che viene sostituita dalla giovane Presentini, ancora cambi entra Fe per Montero.
La Virtus subisce un contropiede in cui la numero 11 del Bagni di Lucca sferra un gran tiro da 30 metri e accorcia le distanze.
Calo di concentrazione per le ragazze termali che subiscono un'altra rete per una distrazione difensiva.
Non c'è comunque storia allo stadio Maccari che vede subito la reazione della squadra di casa, che mette un punto alla partita con il gol di Presentini, ostica trasferta domenica prossima contro la Vigor Rignano.

VIRTUS CHIANCIANO FEMMINILE - BAGNI DI LUCCA 5-2

mercoledì 2 marzo 2016

Doppia Amichevole Vikings Chianciano contro Colligiana Rugby

Allenamento Vikings Chianciano Rugby
La Colligiana Rugby sta muovendo i primi passi nel mondo del palla ovale agonistica in Toscana. Un'occasione importante in ottica di crescita è stato il doppio confronto amichevole con i Vikings Chianciano

La Colligiana Rugby sta muovendo i primi passi nel mondo del palla ovale agonistica in Toscana. Un'occasione importante in ottica di crescita è stato il doppio confronto amichevole con i Vikings Chianciano.
I biancorossi sono stati ospiti dei colleghi chiancianesi l'11 febbraio per un allenamento congiunto, dove è stato possibile confrontarsi, migliorarsi e mettere in pratica i lunghi mesi di preparazione in una partitella amichevole. In pieno spirito rugbistico, la società dei Vikings ha organizzato il terzo tempo dove i giocatori hanno avuto modo di parlare e stringere nuove amicizie.
Giovedì 25 Febbraio, invece, sono stati i Vikings a far visita al "Manni", dove, nonostante la pioggia battente le due squadre si sono date battaglia in campo.
L'allenatore della Colligiana Rugby, Francesco Ferluga, ha commentato: «L'esperienza con il Chianciano ha messo in luce alcuni aspetti positivi, come il notevole agonismo della nostra squadra e la gran voglia di fare di tutti. Da segnalare la prestazione dei giovani che, nonostante la poca esperienza, hanno dimostrato una concentrazione e un impegno superiore alle loro attuali possibilità. Il tutto fa sperare in una crescita collettiva che porterà la squadra a competere ad armi pari con le altre della compagine toscana».
Il presidente della Colligiana Rugby, Matteo Cirone: «Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare la disponibilità, l'educazione e il grande spirito rugbistico regalatoci dai Vikings e confidiamo in un aiuto reciproco duraturo per la crescita del movimento rugbistico nella Val d'Elsa e tutte le zone limitrofe».