Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

sabato 30 novembre 2013

Il presidente dei Vikings Chianciano Dirigente dell’Anno!


Marco Malandrino presidente dei Vikings Chianciano Rugby ASD

Stamani presso l'auditorium Chianti Banca di Siena si tiene la giornata del dirigente 2013. Nell'ambito dell'evento Marco Malandrino, presidente dei Vikings Chianciano Rugby ASD, sarà premiato come dirigente dell'anno dal Coni per l'attività rugbystica in ambito FIR.
Queste le parole del presidente Malandrino “Un riconoscimento molto importante per lo sport chiancianese e per il gruppo sportivo dei Vikings rugby e che testimonia ancora di più come il nostro territorio, nonostante la difficile situazione congiunturale, sia in grado di sviluppare progetti ambiziosi il cui valore e successi viene riconosciuto a livello provinciale e regionale.”
Nella Giornata del Dirigente 2013 che si è svolta la mattina di sabato 30, nell’Auditorium di Chianti Banca a Fontebecci-Monteriggioni dalle ore 9.00 alle 12.30, con testimonial dell’evento Elio Sità, Presidente Regionale Toscano della Federazione Pallavolo e Vice Presidente del CONI Comitato RegionaleToscana, sono stati premiati i Dirigenti Sportivi, segnalati dai Delegati/Presidenti delle Federazioni Sportive, Discipline Associate ed Enti di Promozione Sportiva, che si sono particolarmente distinti nell’anno 2012.
Prima della consegna del riconoscimento si è tenuto un Convegno "Le verifiche fiscali al mondo sportivo dilettantistico” tenuto da Patrizia Sideri e da Giuseppe Mastrandrea.

Valtubo

martedì 19 novembre 2013

Riconoscimento a Daniela Furlani per vittoria nell'eco maratona del Chianti!

Fonte Centritalianews

Il Comune di Chianciano Terme ha assegnato un riconoscimento al merito sportivo a Daniela Furlani, la “ragazza” che all’età di 40 anni batte tutti e vince anche la “Eco maratona del Chianti” di 42,195 chilometri, dove si è classificata 1^ assoluta come donna e 11^ nella classifica generale della competizione a cui erano iscritti 500 atleti.
Il riconoscimento è stato consegnato  dall’Assessore allo Sport, Sergio Giani, nella sala del Consiglio Comunale di Chianciano Terme alla presenza di Stefano Grigiotti, Presidente Associazione Sportiva Dilettantistica A.S.D. UISP Chianciano Terme, alla quale l’atleta è iscritta. “Con grande soddisfazione l’Amministrazione Comunale di Chianciano Terme – ha affermato l’Assessore allo Sport Sergio Giani – ha consegnato un riconoscimento al merito sportivo all’atleta Daniela Furlani che compete con ottimi risultati gareggiando con un movimento sportivo locale. Per noi la consegna di questo riconoscimento ha un valore simbolico elevato perché rappresenta uno stimolo per la società sportiva UISP “.
Daniela Furlani è nata a Chianciano Terme nel 1974, tra poco compie 40 anni ed oggi, dopo le tante gare vinte, inizia a pensare che forse è davvero “nata per correre”. La prima gara l’ha corsa a Siena, la 12 chilometri di “Vivicittà”. Il suo sogno sarebbe quello di partecipare alla maratona di New York e se trova qualcuno che la sponsorizza e crede in lei forse ci riuscirà. “Voglio dire a tutti – ha poi detto Daniela Furlani – che l’importante è sempre credere in sé stessi, solo così si possono superare tutti gli ostacoli più difficili della vita. Correre mi rende felice e questa mia felicità la condivido con tutti coloro che hanno creduto e credono in me”.

lunedì 18 novembre 2013

Derby delle Terme ai Vikings Chianciano


Gambassi Rugby
Sul bel campo di Fibbiana, si è disputato il derby delle Terme, un match di rugby leale tra la giovane squadra del Gambassi Rugby ed i Vikings Chianciano.
I padroni di casa del Gambassi hanno affrontato la partita a viso aperto, provando in ogni modo di aggirare la difesa dei Vikings, esprimendosi sin dall’inizio con un gioco aperto ed alla mano, ma passati i primi minuti i Vikings realizzano tre punti su calcio di punizione messi a segno da Paradisi.
La migliore organizzazione degli ospiti riusciva a dare i suoi frutti al quindicesimo con la prima meta di Pagano seguita nel primo tempo da altre tre mete, due di Fiabane e una di capitan Bacherotti, il Gambassi mostrava le sue difficoltà nella costruzione delle ruck e non riusciva a penetrare la difesa dei Vikings con il proprio gioco.
Nel secondo tempo la musica non cambia e i Vikings giocano bene e conquistato il bonus relizzano un altra meta di Cestari, sul finire, sale la stanchezza e dopo una serie infinita di punizioni inflitte ai chiancianesi, i padroni di casa mettevano a segno una meta, che fissava il risultato sul 32 a 7.
Il Gambassi si dimostra squadra vogliosa, che non s chiude a bloccare il gioco e poco fallosa, sicuramente in crescita da segnalare il numero 11 per la velocità e sicuramente il più pericoloso, i Vikings hanno giocato la loro partita prendendo il bonus e salendo al 5° posto in classifica, dimostrano le ottime doti difensive confermandosi la seconda miglior difesa, ma ancora mostrano una carenza nel realizzare.
VIKINGS CHIANCIANO: Ferretti Pietro, Giuliacci Francesco, Roghi Mirko, Storelli Flavio, Pagano Filippo, Paradisi Guido, Rosati Riccardo, Fiabane Jacopo, Cestari Tommaso, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Chierchini Alessio, Bacherotti Stefano, Marchetti Gabriele, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Mendez Diego Socrates, Barbetti Stefano, Casagni Enrico, Dottori Emiliano, Fè Massimiliano, Allegrini Saverio, Alfatti Matteo ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia

Valtubo

Risultati 6^ giornata Serie C girone 2 Toscana

Arieti Arezzo – Empoli 19-10 (4-0)
Cortona – Mugello 14-25 (0-4)
Gambassi – Vikings Chianciano 7-32 (0-5)
Grosseto – Siena 2000 29-3 (5-0)
Riposa: Isol8 RC

Classifica 6^ giornata Serie C girone 2 Toscana

Squadra
Punti
G.
V.
P
S.
PF
PS
Diff
Pen
ARIETI AREZZO
15
6
5
0
1
119
47
72
-8
RUGBY MUGELLO
11
5
3
0
2
87
45
42
-4
ISOL8 RUGBY CLUB
9
4
2
0
2
113
63
50
0
CLANIS CORTONA
8
6
1
0
5
89
79
10
0
GROSSETO RUGBY CLUB
6
4
3
0
1
110
39
71
-8
VIKINGS CHIANCIANO
6
5
3
0
2
65
44
21
-8
SIENA RUGBY CLUB 2000
5
5
3
0
2
76
71
5
-8
GAMBASSI RUGBY
0
5
0
0
5
12
277
-265
0
EMPOLI RUGBY
-3
4
2
0
2
54
60
-6
-12

domenica 10 novembre 2013

L’Arcobaleno splende per i Vikings nel Derby degli Etruschi


Foto Filippo Alimenti
Domenica di grande rugby per il derby degli etruschi, tra Vikings Chianciano, alla ricerca della vittoria contro il Clanis Cortona secondo in campionato, per uscire dal fondo della classifica.
La partita giocata al campo castagnolo di Chianciano vede un inizio con i Vikings all’attacco che chiudono gli avversari del Clanis nei propri ventidue, un dominio territoriale e fisico che porta a molte situazioni di attacco ben costruite ma sciupate dai soliti errori nel mantenimento della palla.
Il Clanis si difende con ordine e nei secondi venti minuti riporta il baricentro del gioco sulla meta campo, riuscendo a fare qualche affondo nei ventidue dei Vikings, ma senza creare reali pericoli, molti i falli e gli in avanti fischiati e gioco frammentato, nel finale le uniche emozioni un bel calcio di “Vali” Movileanu da quasi centro campo che muore a pochi centimetri dalla trasformazione causa vento contro e risposta del Clanis allo scadere con un calcio da posizione similare e fuori bersaglio, il primo tempo si chiude sullo 0 a 0.
Nel secondo tempo i Vikings ripartono a testa bassa e con un bel gioco alla mano ed al 5° minuto vanno in meta con Paolo Sestini sotto uno splendido arcobaleno, trasformata da Movileanu, poi al 10° minuto ammonizione del 17 del Clanis per gioco scorretto e qualche parola all’arbitro, passano  pochi minuti e su un calcio da oltre trenta metri i Vikings allungano e si portano sul 10 a 0 sempre con Movileanu,.
Nel finale giocato a sprazzi e sotto una pioggia battente, tre belle ripartenze di Riccardo Rosati, che buca la prima linea del Clanis e manca il passaggio finale per il poco sostegno e ancora ammonizione per Storelli dei Vikings e dell’otto del Clanis poi a 10 minuti dalla fine ancora un calcio dalla distanza di Movileanu porta i Vikings sul 13 a 0 con cui si chiude la partita, nel finale ammonizione anche per Jacopo Sestini.
La partita è stata molto equilibrata per merito di due squadre molto caparbie ed abili nei placcaggi, si è visto belle mischie ed alcune belle giocate, il man of the match del Barsport Valtubo che porta a casa la bottiglia di spumante Gavioli è Doru Vasilica Movileanu che con i suoi calci di punizione e di liberazione ha di fatto condotto la partita; il Clanis ha mostrato una solida difesa, ma poco incisivo in attacco, mentre i Vikings come al solito creano belle occasioni, ma faticano a concretizzare, la buona notizia è la capacità difensiva della squadra che dimostra nei soli 37 punti subiti il suo punto di forza.
VIKINGS CHIANCIANO: Pagano Filippo, Bettollini Simone, Ferretti Pietro, Storelli Flavio, Giuliacci Francesco, Movileanu Doru Vasilica, Rosati Riccardo, Fiabane Jacopo, Cestari Tommaso, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Terrosi Simone, Bacherotti Stefano, Marchetti Gabriele, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Dottori Emiliano, Fè Massimiliano, Roghi Mirko, Loddo Luca, Rosati Andrea, Allegrini Saverio, Mendez Diego Socrates ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia, Guido Paradisi

Valtubo

Risultati 5^ Giornata Serie C Girone 2 Toscana

Isol8 Rugby – Grosseto (Baldi) sospesa sull'7-8 per impraticabilità di campo
Siena 2000 – Gambassi (Sambucari) 48-0 (5-0)
Vikings Chianciano – Clanis Cortona (Angeloni) 13-0 (4-0)
Mugello – Arieti Arezzo (Saielli) 11-18 (1-4)
Riposa: Empoli Rugby

Classifica Serie C Girone 2 dopo 5 giornate

Squadra
Punti
G.
V.
P
S.
PF
PS
Diff
Pen
ARIETI AREZZO
11
5
4
0
1
100
37
63
-8
ISOL8 RUGBY CLUB
9
4
2
0
2
113
63
50
0
CLANIS CORTONA
8
5
1
0
4
75
54
21
0
RUGBY MUGELLO
7
4
2
0
2
62
31
31
-4
SIENA RUGBY CLUB 2000
5
4
3
0
1
73
42
31
-8
GROSSETO RUGBY CLUB
1
3
2
0
1
81
36
45
-8
VIKINGS CHIANCIANO
1
4
2
0
2
33
37
-4
-8
GAMBASSI RUGBY
0
4
0
0
4
5
245
-240
0
EMPOLI RUGBY
-3
3
2
0
1
44
41
3
-12