Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

sabato 29 ottobre 2016

Saxum sconfitta a Todi dalla Tiber

Tiber Todi contro Saxum C5 Chianciano

Brutta sconfitta per i giallorossi ieri sera sul campo della Tiber Todi, squadra compatta e organizzata che sul piccolo campo di casa difficilmente perderà punti per strada in campionato. 
Come ogni partita ci presentiamo carichi e vogliosi di fare la nostra prestazione, ma come spesso accade incappiamo in errori di gioventù e inesperienza che paghiamo molto cari.
Il primo tempo si chiude sul 3-2 per i padroni di casa che nonostante una leggera supremazia territoriale trovano i gol in maniera molto fortunosa, per la Saxum vanno in rete Geani Cirstea e Romualdi Samuele su punizione.
Nel secondo tempo intorno al 12esimo subiamo già il quinto fallo ma proprio in quel momento si spegne la luce nella testa dei ragazzi di mister Coltellini e i padroni di casa molto più esperti e scaltri sfruttano le nostre debolezze per portarsi avanti nel punteggio, la partita si anima con 2 tiri liberi per parte, i padroni di casa li realizzano entrambi mentre noi solo uno con Romualdi Samuele.
Su calcio d’angolo Licenji Valdano ci tieni vivi ma in contropiede la Tiber chiude i conti nei minuti finali fino al definitivo 7-4.
La materia prima c’è, si vede ed è sotto gli occhi di tutti, l’impegno e la grinta ugualmente, aspettiamo che questa nuova Saxum incameri gli errori delle sconfitte per trasformarli in esperienza positiva da riversare in campo. Avanti con la prossima Venerdì sera tra le mura amiche. Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone C – 5^ Giornata: Tiber Todi – Saxum C5 Chianciano 7-4

Marcatori: Cirstea Geani; Romualdi Samuele (2); Licenji Valdano.

mercoledì 26 ottobre 2016

Saxum C5 Chianciano ribalta l'1-4 in Coppa e passa il turno!!!

Fonte pagina FB Saxum C5 Chianciano
Si partiva dal 1-4 dell’andata in favore dei magionesi e l’impresa non era affatto semplice visto il valore dell’avversario, ma la banda Coltellini ha aggredito la partita per sessanta minuti lasciando ben poco agli avversari, che nonostante l’ottimo avvio dei giallorossi, si sono portati in vantaggio 0-1!
Da lì in avanti è stato un monologo Saxum con occasioni su occasioni, il primo tempo si chiude sul 3-1!
Il secondo tempo si riapre con lo stesso copione, arrembaggio Saxum fino al definitivo 6-1, difficile trovare il migliore in campo perché ognuno ha messo le proprie qualità al servizio della squadra, bomber Cicchelli con i suoi quattro gol, Geani con la sua intelligenza a tutto campo, i gladiatori Licenji e Giuliacci, uno strepitoso Bamonte, l’esperienza di Vannuzzi e la gioventù, genio e sregolatezza di Fauzi e Romualdi, un applauso a tutti i nostri ragazzi che hanno ribaltato la sconfitta dell’andata e conquistato il passaggio a turno successivo.
Complimenti a tutti! Adesso sotto con il campionato.Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Coppa Italia Serie C2 – Ritorno: Saxum C5 Chianciano – Futsal 3C Ventinella 6-1
(Andata 1-4)

Marcatori: Cicchelli Nicola (4); Cirstea Geani; Romualdi Samuele.

domenica 23 ottobre 2016

Terza sconfitta casalinga per la Virtus Chianciano!

Giovanni Esposito Virtus Chianciano
È un vero e proprio derby termale quello che è andato in scena allo Stadio Maccari di Chianciano tra la Virtus di Mister Michele Bruschi e la Nuova Polisportiva Serre di Rapolano.
L'anno passato le due compagini erano state collocate dalla Federazione in due gironi diversi, gli arancio verdi furono inseriti nel girone I, mentre i termali del DS Pistoi, come d'abitudine, erano stati iscritti nel gruppo N.
La squadra con sede allo Stadio Luigi Sonnimini delle Serre di Rapolano, nonostante un non positivo piazzamento nel 2015-16 ha iniziato questa nuova annata calcistica col piglio giusto e dopo cinque giornate il team presieduto da Alvaro Forzoni si trova ben oltre la metà classifica.
Fanetti, Nardi, Scarpitelli, Duris e Nocciolini sono stati gli innesti che hanno rimpinguato la rosa allenata da Marcello Lisci, che ha collezionato durante questo primo mese di calcio tre vittorie, un pareggio e una sconfitta.
Il Chianciano sette giorni orsono si è sbloccato e grazie alle prime reti annuali di Fabiani ed Esposito ha sbancato il piccolo campo di Monsigliolo portando a casa il bottino pieno contro un'equipe che lotterà, presumibilmente anch'essa per restare in seconda divisione.
Tanti ragazzi che hanno scritto pagine importanti nella cittadina dell'Acqua Santa hanno cambiato maglia, Rosadini, Marianelli, Valdambrini, Rossi, Cappelli, Giacomo Benocci, Vallocchia e Fucelli, ma lo spirito di gruppo, grazie anche ai nuovi acquisti (Arrais, Mema, Pellegrini, Bologna e Pulcinelli) è rimasto tale e quale al periodo della doppia promozione, in due anni, dalla terza alla prima categoria.
Sul campo gli ospiti sono abili e caparbi a sbloccare subito il parziale dopo appena undici minuti di gioco.
La Polisportiva Serre è ben messa sul rettangolo di battaglia e grazie alla mischia finalizzata da Scarpelli trasforma la prima chance in vantaggio.
I virtussini accusano il colpo e dopo una dozzina di minuti vengono castigati per la seconda volta. Binarelli da dentro l'area punisce ancora la retroguardia viola.
Piove sul bagnato per l'undici presieduto da Fucelli, e non è una metafora meteorologica di inizio autunno. Marco Benicchi, uno dei pilastri della mediana esce per infortunio, le sue condizioni saranno valutate in settimana.
Nei minuti seguenti, quelli che precedono l'intervallo di metà partita, si accendono anche gli animi e un parapiglia in campo.
La prima frazione termina con il doppio vantaggio ospite per 0-2, negli spogliatoi il mister foianese Michele Bruschi suona la carica e cerca la reazione dei suoi ragazzi.
L'allenatore ex Guazzino riesce a tirare fuori grinta e convinzione dai suoi uomini ed al 55' Giovanni Esposito, uno dei giocatori di maggior talento nell'intera categoria accorcia le distanze.
La seconda rete in questo campionato segnata da GE7 è una vera perla tecnica, assist di Fallerini e tiro imparabile al volo dall'esterno partenopeo.
L'episodio serve per girare l'inerzia dell'incontro, ma non per cambiare il risultato finale, nonostante il buon gioco espresso dal team sponsorizzato dalla Famiglia Landi e almeno due nitide occasione sprecate di un nulla con Fabiani prima, e con il solito Esposito poi, la Virtus non riesce ad agguantare il pareggio.
Il Chianciano incassa così la terza sconfitta casalinga in altrettanti test e resta nei bassi fondi della classifica. Il Serre, dal canto suo, continua la sua brillante stagione nella parte sinistra del torneo.

Virtus Chianciano - Serre di Rapolano 1-2


Virtus Chianciano: Arrais, Daviddi, Pulcinelli, Barbetti, Fallerini, Benicchi, Esposito, Fabiani, Mema, Fucelli, Vannuccini. A disposizione di Mister Bruschi: Nappo, Lodi, Cencini, Riccio, Morganti, Marchetti, Pellegrini

Serre di Rapolano: Cartocci, Della Scala, Hilla, Scarpelli, D. Hustone, L. Hustone, Ndow, Binarelli, Acerra, Heugap, Chiorazzo. A disposizione di Mister Lisci: Pricope, Gridostone, Nocciolini, Terrosi, D'Auria, Rocchi, Nardi

Arbitro: Sig. Messeri di Arezzo

Reti: 11' Scarpelli - 25' Binarelli - 55' Esposito


Giacomo Testini


Nella foto Giovanni Esposito. La forte ala viola ha siglato il secondo gol in sette giorni. Non è bastato il suo gesto atletico per evitare la terza sconfitta casalinga so suoi compagni di squadra.

sabato 22 ottobre 2016

Saxum C5 Chianciano sconfitta in casa dal Narni Sport Center

Saxum C5 Chianciano contro Narni Sport Center
Piccolo passo indietro per la banda di mister Coltellini che ieri sera si è arresa al Narni Sport Center al termine di una bella partita combattuta e carica di sano agonismo.
I nostri ragazzi partono molto contratti e faticano molto di fronte all’ottima organizzazione difensiva degli ospiti che si chiudono molto bene e ripartono con ficcanti ripartenze.
La partita non vive di particolari occasioni fino al 20esimo quando gli ospiti passano in vantaggio con un gran tiro dalla distanza che bacia la traversa e si insacca alle spalle di Bamonte.
Vivace reazione dei giallorossi che prima con Cicchelli e poi con Geani sfiorano il pareggio, il mister carica a molla la squadra che, nel secondo tempo, prende d’assalto la metà campo ospite, creando occasioni su occasioni, senza però riuscire mai a trovare il varco giusto nell’ottima difesa ternana.
E così come spesso succede nello sport arriva in contropiede la rete dello 0-2! 
Una beffa clamorosa alla quale la squadra reagisce con vigore caricata da Bamonte e capitan Giuliacci. 
Al 24esimo arriva la staffilata di Cirstea Geani che accorcia le distanze, adesso è un assedio durante il quale i ragazzi moltiplicano le energie, ma lo strepitoso portiere ospite neutralizza pure due tiri liberi di bomber Cicchelli, che nel recupero viene espulso.
Anche con l’uomo in meno ci rendiamo pericolosi guidati da un instancabile Valdano Licenji e dalla fantasia di Geani Cirstea, ma la direttrice di gara fischia la fine e si materializza la prima sconfitta casalinga per la Saxum
Al di là della sconfitta un complimento a tutti i nostri ragazzi per l’impegno profuso, continuando così ce la giocheremo con tutti e chi vorrà prenderci punti dovrà veramente sudare. 
Bravi ragazzi! Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone C – 4^ Giornata: Saxum C5 Chianciano  – Narni Sport Center 1-2

Marcatori: Cirstea Geani.

lunedì 17 ottobre 2016

Virtus Chianciano Femminile pareggio spumeggiante ma con rimpianti!

Virtus Chianciano Femminile 2016-2017
Finisce pari l'esordio casalingo della Virtus Chianciano femminile che spreca una buona occasione per portare a casa tre punti.
Entrambe le formazioni partono a gran ritmo cercando di individuare i punti deboli di entrambi e proponendosi soprattutto in attacco.
Pepe macina gioco per le punte viola che però non riescono a trovare gli spazi giusti ben chiuse dalla difesa arancio. 
Menchetti al 30º del primo tempo sfrutta una disattenzione viola e sigla con un diagonale il gol dell'uno a zero. 
La ripresa è un assedio della Virtus Chianciano nell'area della Pistoiese che non riesce ad uscire dalla propria metà campo, 
L'esterno di destra della Virtus Chianciano Giuditta Toppi dà filo da torcere al terzino della Pistoiese che non riesce a contenere le sue progressioni.
La Pistoiese si fa viva in un paio di occasioni in cui segna un gol in netto fuorigioco e in altre due in cui Russo chiude ogni possibilità alle attaccanti arancio.
Entra Canuti per Florea e Municchi inventa Ricci prima punta, scelta indovinata perché il nr 18 viola sforna una quantità innumerevoli di palle gol ma la fortuna non è dalla sua. 
Da una bellissima azione partita da Ceccarelli, Ricci spizza per capitan Mafucci che sigla uno splendido gol sotto il set. 
Pareggio Viola, ma la Virtus ci crede e ancora Ceccarelli tenta il tutto per tutto nel finale, la partita finisce 1-1 con tanti rimpianti ma buoni propositi.

Virtus Chianciano Femminile - Pistoiese 1-1

domenica 16 ottobre 2016

Futsal Laurentina – Saxum C5 Chianciano 4-3

Futsal Laurentina contro Saxum C5 Chianciano
Nonostante le assenze pesanti e altri fattori di cui non vogliamo parlare, anche oggi la Saxum Chianciano è scesa sul campo di San Lorenzo Nuovo con la determinazione e la voglia di vincere dimostrata venerdì passato.
Siamo stati un po’ ingenui in alcune occasioni, ma anche la fortuna oggi ha guardato in una sola direzione.
Nel primo tempo Geani Cirstea ci porta in vantaggio, ma nel giro di dieci minuti i padroni di casa ribaltano il risultato, anche con l’aiuto della fortuna, e si portano sul 3-1.
Da questo momento in poi la Saxum prende in mano la partita e cerca di rimetterla su binari favorevoli ma ad inizio secondo tempo altro flipper e 4-1 locale!
Non sembra vero e i nostri ragazzi reagiscono e macinano gioco portandosi sul 4-3 con le reti dei migliori in campo Prundea Claudiu e Romualdi Samuele (classe 2000!), i due danno la scossa ma l’assalto finale non porta il pareggio per mancanza di cinismo e quel pizzico di fortuna che se la cerchiamo arriverà.
Finisce 4-3, ma abbiamo avuto la prova che questa squadra è unita, coesa e non molla mai, grande merito va al mister Massimo Coltellini, che plasma durante la settimana ogni singolo nell’interesse collettivo del gruppo.
Da lunedì si riparte a testa bassa per la prossima sfida con la consapevolezza che questi ragazzi stanno bene insieme, si divertono e vogliono far divertire. Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone C – 3^ Giornata: Futsal Laurentina – Saxum C5 Chianciano 4-3

Marcatori: Cirstea Geani; Prundea Claudiu; Romualdi Samuele.

lunedì 10 ottobre 2016

Sconfitta casaliga per la Virtus Chianciano contro Tegoleto

Stefano Marchetti Virtus Chianciano
Chianciano e Tegoleto, prima della sfida odierna, distavano 63 km, geograficamente parlando e 5 punti a livello di classifica calcistica (6 ne avevano alla vigilia i biancorossi fondati nel 1970 e uno ne aveva conquistato la Virtus 1945). Dopo la sfida odierna, almeno a livello sportivo, le distanze sono aumentate. Davanti alle mura amiche, ossia allo Stadio Comunale di Badia al Pino, la formazione allenata da Domenico Avantario ha inanellato due vittorie in altrettante gare, contro la matricola Città di Chiusi e il non irresistibile Geggiano. 
Lontano da Tegoleto però, Giacomo Bonci e compagni, sono usciti sconfitti dall'incontro giocato contro l'Asciano. 
I termali, già eliminati dalla Coppa Toscana, arrivavano a questa delicata sfida con un solo pareggio conquistato, peraltro lontano dallo Stadio Maccari, e due sconfitte, una interna l'altra esterna, rispettivamente contro il Geggiano e il Castelnuovo Berardenga.
Complici anche le prolungate assenze di Lodi e Cozzi Lepri, il team allenato dal foianese Michele Bruschi risulta avere una delle peggiori difese dell'intero girone N di seconda divisione regionale, di contro, gli aretini presieduti da Dante Parigi risultano essere, con otto marcature, la squadra con più reti all'attivo.
Gli Amarcord di questa sfida narrano di un grande giocatore del passato che ha vestito entrambi le casacche, facendo le fortune di entrambe, stiamo parlando di Gianni "papegol" Ghiandai, il biondo attaccante che tra la fine degli anni '80 e l'inizio di quelli '90 ha gonfiato decine e decine di reti per entrambe le formazioni.
La storia più recente lascia in ricordo un altro ottimo giocatore che ha militato sia nella Virtus che nel Tegoleto, il portierone Nico Cresti, goalkeaper dell'imbattibile Chianciano del 2008 e successivamente del Tegoleto di Gennaioli che per almeno due stagioni ha sfiorato la vittoria finale del torneo.
Quest'anno la compagine bianco rossa si è profondamente rinnovata (ultimo acquisto Jacopo Pari dalla Fratta) e nonostante appaia ancora una volta come una delle squadre più forti del girone, trapela dagli ambienti interni un clima disteso e con meno pressione rispetto al biennio appena archiviato.
Tuttavia la rosa aretina quest'anno, nonostante siamo solo alla quarta di campionato può già vantare ugualmente un piccolo trofeo in bacheca L'Usd Tegoleto si è infatti aggiudica il 10° Memorial Marraghini vincendo il primo match ai rigori 6 a 5 (errore Zacchei goal di Bonci, Testi, Lisi, Caporali e Cerbini) con il Subbiano (tempi regolamentari 1 a 1 goal del solito Testi) e vincendo 1 a 0 con il Lucignano (goal di Bonci traversa di Zacchei in apertura). La storia della partita cambia dopo una manciata di minuti, "Pitu" Marchetti da dentro l'area sblocca subito il punteggio e fa esplodere lo stadio per Maccari.
Per l'ex giocatore del Sarteano è la prima marcatura in questo campionato di seconda categoria 2016-17.
La Virtus sembra essere scesa in campo con la garra giusta, come direbbero gli spagnoli. Tuttavia i festeggiamenti durano poco, i tegoletini guidati dal solito talentuoso Bonci ribaltano il risultano in soli cinque minuti.
Dal 17esimo al 21esimo la formazione ospite realizza due reti e con le sue incornate capovolge il risultato.
La prima frazione si conclude con il parziale di 1-2, gli ospiti dopo un inizio shock ha saputo imporre il suo gioco, i termali del rientrante Cozzi Lepri dopo il buon avvio non sono riusciti a tenere i ritmi di Testi e compagni.
Il Chianciano le prova tutte, ma bomber Bonci, su penalty, al 67' mette la parola fine alle ostilità. In occasione del gol è stato espulso Daviddi lasciando i viola in dieci.
Nonostante le difficoltà il sempre verde capitan Barbetti ha ancora la forza per suonare la carica sul finale ed accorciare le distanze. Non basta però per riacciuffare il pareggio per i suoi compagni. La squadra di Bruschi resta nei bassi fondi della classifica, il Tegoleto in virtù di questi tre punti continua a restare in scia play off del Montagnano e l'Asciano.

Virtus Chianciano - Tegoleto 2-3

Virtus Chianciano: Arrais, Pulcinelli, Fallerini, Barbetti, Daviddi, Benicchi, Vannuccini, Marchetti, Pellegrini, Cozzi Lepri, Cencini. A disposizione di Mister Bruschi: Lodi, Riccio, Fucelli, Fabiani, Esposito, Bologna.


Tegoleto: Calamati, Pari, Caporali, Colcelli, Lisi, Severi, Bonci, Scapecchi, Orlandi, Cerbini, Testi. A disposizione di Mister Avantario: Cardicchi, Perconi, Capitani, Fragalà, Zei, Nuti, Zacchei

Arbitro: Sig. Giordano di Grosseto 

Gol: Marchetti al 6' - 17' - 21' - 67' Bonci - 93' Barbetti

Espulsioni: Daviddi al 67'


Giacomo Testini


Nella foto Stefano Marchetti, suo il primo gol dell'incontro.

domenica 9 ottobre 2016

Netta vittoria della Saxum C5 Chianciano contro OSMA Marsciano C5

Saxum C5 Chianciano contro OSMA Marsciano
Dopo la prima giornata in cui la Saxum aveva osservato il turno di riposo ieri sera c’è stato l’esordio in campionato per la banda di mister Coltellini. 
Dopo la rivoluzione estiva e il collaudo di coppa vi era tanta curiosità intorno alla compagine giallorossa che a differenza della partita di Magione entra subito concentrata e determinata, con più allenamenti nelle gambe e più cene nelle teste e nei cuori di tutti quanti.
Il primo tempo ci vede in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di uno strepitoso Cicchelli Nicola in contropiede e con il tap-in di Licenj Valdano su calcio d’angolo.
Nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze ma mister Coltellini Massimo indovina il cambio che spacca la partita, dentro Giannetti Angelo che sigla in pochi minuti una doppietta, la rete del 4-1 è un autentico colpo da biliardo.
La partita sembra incanalata sui binari giusti ma gli ospiti non demordono e complice un calo di tensione si riportano sotto sul 4-3.
La Saxum si rimette sotto e Geani Cirstea regala un assist no look da paura ancora per Cicchelli Nicola che al volo sigla il 5-3! Arrotonda ancora l’hombre del partido Cicchelli con la rete del definitivo 6-3. Bella partita per la Saxum che ha evidenziato un buon collettivo e delle ottime individualità, una buona difesa comandata dal sempre più leader Giancarlo Bamonte e dal capitano Giuliacci Lorenzo una buona manovra offensiva con Cicchelli, Geani, Licenj, Fauzi e Giannetti grandi interpreti.
Ieri sera abbiamo avuto la sensazione che questo gruppo abbia trovato la chiave per affrontare al meglio la stagione sportiva con la voglia di stare insieme e divertirsi guidati da mister Coltellini Massimo e Michele Baglioni. Avanti ragazzi che sabato c’è già il battesimo del fuoco.

Forza ragazzi! Forza Saxum C5 Chianciano!

Campionato serie C2 girone C – 2^ Giornata: Saxum C5 Chianciano  – OSMA Marsciano 6-3

Marcatori: Cicchelli Nicola (3); Giannetti Angelo (2); Licenj Valdano.