Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

domenica 24 febbraio 2013

Dal fango i Vikings vincono il Derby degli Etruschi


Vikings Chianciano contro Clanis Cortona touche
In un campo Castagnolo segnato dal tempo, fangoso all’inverosimile, battuto da un vento gelido con la neve interrotta da schiarite si è giocato il secondo Derby degli Etruschi, tra i Vikings Chianciano desiderosi di confermare e consolidare il terzo posto in classifica ed il Clanis Cortona squadra esordiente, ma vogliosa di confermare l’ottimo campionato disputato finora.
La partita comincia con i Vikings Chianciano che riescono ad avere una certa supremazia territoriale e di possesso, ma le condizioni del campo fanno capire che è molto difficile fare una buona qualità di gioco, il Clanis Cortona si difende e tenta delle ripartenze con calci di liberazione e contropiede, sfruttando gli errori dei padroni di casa.
Nessuna delle due squadre riesce a creare azioni pericolose, ma i Vikings riescono ad ottenere molte punizioni calciabili tra i pali, ma a causa del vento e del fango sbagliano 5 calci prima di realizzare, con Paradisi, quello al 25’ che gli assegna i tre punti con i quali si chiude il primo tempo, dove i Vikings riescono a sbagliare altri due calci con giocatori differenti.
Nel secondo tempo, pronti…via e il Clanis sfruttando un errore difensivo dei vichinghi realizzano la meta trasformata che li porta sul 7-3.
I Vikings reagiscono e chiudono il Clanis nei propri ventidue riuscendo al 7’ ad andare in meta con Tubino, non trasformata, 8-7.
La partita si trascina senza particolari acuti con le squadre molto stanche, ma con un Clanis che piano piano guadagna metri e riesce a tenere i Vikings lontani dall’area di meta, e andando molto vicino a realizzare una meta.
Vikings Chianciano contro Clanis Cortona mischia
Molti gli errori ed i falli, buone le mischie che si equivalgono, nel finale sempre grazie ad un calcio di Paradisi il risultato si fissa sull’11-7 per i Vikings.
I giocatori escono dal campo intorpiditi dal gelo e simili a maschere di fango, il man of the match del Barsport Valtubo che vince lo spumante Gavioli è Tommaso Cestari dei Vikings per il buon lavoro svolto dalle terze linee, ecco le dichiarazioni del Clanis a fine partita: “Il Rugby Clanis Cortona ritrova concentrazione, gioco e orgoglio e , nonostante il campo pesante del Castagnolo di Chianciano, riesce a esprimere il suo gioco, ma contro i Vikings di questa stagione non basta. Già il punteggio dimostra l’equilibrio di questa gara, che forse i Vikings potevano controllare meglio, se avessero trasformato i calci di piazzati, ma che anche i Cortonesi potevano far loro con maggiore convinzione in attacco e maggiore attenzione in difesa; i ragazzi del Clanis commettono ancora troppi falli in zona di difensiva , per loro fortuna il freddo pungente ha impedito la precisione in numerose conclusioni dei Vikings. Non si devono fare tragedie su questa sconfitta, è vero che questo sport richiede sacrificio in campo e fuori, che viene alleviato  dalla soddisfazione di vittorie , ma un percorso è stato tracciato e il gioco manifestato , nonostante il fango , indica che il Clanis deve lasciarsi alle spalle questa sconfitta senza rimpianti , e guardare davanti con serenità.”
E quella dell’allenatore dei Vikings Ugo Massai: “La partita giocata oggi al campo amico del Castagnolo è stata un match condizionato dal clima. Il fango e un vento ghiaccio hanno costretto i giocatori a uno scontro duro fatto di numerosi errori di handling e placcaggi. Bravo il Clanis nelle ruck e sulle prese al volo e al successivo contrattacco. Ma i Vichinghi hanno saputo con grandissimo carattere imporsi anche se di misura. Sono molto soddisfatto del risultato tutt'altro che scontato con un campo reso difficile dal maltempo. Archiviata questa dura prova possiamo guardare con tranquillità alla partita di domenica prossima con il Montecarlo.”
VIKINGS CHIANCIANO: Pagano Filippo, Fè Massimiliano, Duchini Pier Paolo, Storelli Flavio, Bettollini Simone, Tubino Nino, Rosati Riccardo, Cestari Tommaso, Chierchini Alessio, Terrosi Simone, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Fabbrizzi Alessio A DISPOSIZIONE: Paradisi Guido, Serafini Gianni, Ferdous Amine, Cappelli Andrea ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia, Guido Paradisi


Valtubo

Risultati della 13^ giornata serie c Toscana girone 3:

Garfagnana Rugby 2009 - Carli Salviano 0 - 0 (0 - 0)
Chianciano Vikings Rugby - Clanis Cortona 11 - 7 (4 - 1)

Montecarlo Rugby AD - Massa Rugby 0 - 0 (0 - 0)
Arieti Rugby Arezzo - Empoli Rugby ASD 0 - 45 (0 - 5)

Classifica 13^ giornata
legenda: Punti, Giocate, Vinte, Perse, Pareggiate, Punti fatti, Punti subiti, Punti negativi



PTS G V N P PF PS Pen
Empoli Rugby ASD 46 12 11 0 1 389 126 8
Carli Salviano 39 10 8 0 2 204 113 0
Chianciano Vikings Rugby 32 12 7 0 5 190 177 0
Massa Rugby 28 11 5 0 6 202 141 0
Siena 2000 23 11 6 1 4 231 138 8
Clanis Cortona 21 11 4 0 7 181 174 0
Arieti Rugby Arezzo 9 10 4 0 6 101 259 8
Garfagnana Rugby 2009 7 10 3 1 6 101 209 8
Montecarlo Rugby AD -3 10 0 0 10 55 315 4


domenica 17 febbraio 2013

I Vikings Chianciano fanno l’impresa e battono il Carli Salviano Livorno


Riscaldamento pre-partita foto Marco Malandrino
Dopo due sconfitte nelle prime due giornate del girone di ritorno i Vikings Chianciano ritrovano la vittoria contro la prima in classifica, il Carli Salviano Livorno che finora aveva subito una sola sconfitta e mai in casa.
Il risultato è maturato alla fine di una bella partita giocata a viso aperto dalle due squadre e che ha visto i padroni di casa superiori nel primo tempo, anche favoriti dal vento, e sopraffatti nel secondo.
La partita comincia, sotto un sole mite per il periodo, con il Carli Salviano che attacca e riesce a giocare con una certa superiorità, i Vikings rispondono con un’ottima difesa ed una perfetta gestione delle touche, che vinceranno per praticamente tutto il match e con un a buona mischia.
Foto Tommaso Cestari
Il Carli, anche favorito dal vento, realizza una meta creando la superiorità sulla fascia, non trasformata e i Vikings provano ad avanzare, trovando buone giocate anche alla mano, ma sbagliando spesso anche grazie agli ottimi placcaggi difensivi del Carli che però commette dei falli, proprio da un piazzato realizzato i Vikings ottengono i tre punti ed il primo tempo si chiude sul punteggio di 5-3.
Nel secondo tempo i Vikings entrano più motivati e prendono in mano la partita riescono a tenere i padroni di casa sempre lontani dai propri ventidue ed a mantenere un dominio territoriale sterile dal punto di vista delle mete, pur riuscendo a giocare alla mano meglio del solito trovano un avversario bravissimo nei placcaggi e nell’organizzazione difensiva che però è costretta a concedere delle punizioni, che i Vikings trasformano e con le tre delle quali riescono a superare il Carli ed a chiudere la partita sul punteggio di 5-12.
Con questa strepitosa ed inaspettata, ma meritatissima, vittoria sul campo dei primi della classe i Vikings Chianciano mantengono il terzo posto in classifica nei confronti del Massa vincente contro il Clanis Cortona, prossimo avversario dei vichinghi; il Carli Salviano, oggi in formazione rimaneggiata a causa di alcune assenze, esce dal campo con ancora tutte le carte in mano per passare di categoria, ma perdendo il primo posto e con qualche certezza in meno per il proseguo del campionato.

VIKINGS CHIANCIANO: Pagano Filippo, Fè Massimiliano, Duchini Pier Paolo, Storelli Flavio, Bettollini Simone, Tubino Nino, Rosati Riccardo, Cestari Tommaso, Cozzi Lepri Marco, Terrosi Simone, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Ferdous Amine, Dottori Emiliano, Allegrini Saverio, Marchetti Gabriele, Fabbrizzi Alessio ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia

Valtubo

Risultati della 12^ giornata serie c Toscana girone 3:

Carli Lions Salviano - Vikings Chianciano 5-12 (1-4)
Empoli – Garfagnana 45-22 ( 5-1)
Siena 2000 – Arieti Arezzo 26-0 (5-0)
Massa - Clanis Cortona 17-0 (4-0)

Classifica 12^ giornata
legenda: Punti, Giocate, Vinte, Perse, Pareggiate, Punti fatti, Punti subiti, Punti negativi



PTS G V N P PF PS Pen
Empoli Rugby ASD 41 11 10 0 1 345 126 8
Carli Salviano 39 10 8 0 2 204 113 0
Massa Rugby 28 11 5 0 6 202 141 0
Chianciano Vikings Rugby 28 11 6 0 5 179 170 0
Siena 2000 23 11 6 1 4 231 138 8
Clanis Cortona 20 10 4 0 6 174 163 0
Arieti Rugby Arezzo 9 10 4 0 6 101 214 8
Garfagnana Rugby 2009 7 10 3 1 6 101 209 8
Montecarlo Rugby AD -3 10 0 0 10 55 318 4


venerdì 8 febbraio 2013

Sei Nazioni: Scozia vs Italia la grande occasione!

Fonte la rete
Dopo oltre dieci anni l'Italia del rugby, per la prima volta, si presenta alla seconda giornata del sei nazioni, contro la Scozia al Murrayfield Stadium di Edimburgo, come la favorita alla vittoria del match; grazie alla strepitosa vittoria ottenuta allo stadio Olimpico di Roma nella prima giornata contro la Francia, e alla crescita nel gioco espresso dal XV italiano, grazie all'impostazione dell'azzeccatissimo allenatore Brunel.
Dati Italia contro Scozia 
La Scozia dal canto suo proviente da una netta sconfitta contro l'Inghilterra a Twickenham e quindi si presenterà all'incontro con la voglia di dimostrare di non essere la squadra da cucchiaio di legno del 2013.
La storia tra le due squadre è caratterizzata da un forte equilibrio, nelle 13 edizioni del Six Nations negli scontri diretti il bilancio vede la Scozia in vantaggio per 7-6 e con una differanza mete di 18-17 quindi un dato in più a favore della possibilità per l'Italia di trovarsi ancora in testa nella seconda giornata del torneo!
Forza Azzurri e forza Rugby....

Valtubo

domenica 3 febbraio 2013

Per i Vikings una lezione di rugby!


Vikings Chianciano - Empoli Rugby
Doveva essere uno scontro al vertice tra la seconda, l’Empoli, e la terza in classifica, i Vikings Chianciano, per il secondo posto in campionato, ma la differenza tecnica vista in campo e di risultato non rende giustizia dei valori e della partita disputata.
La partita giocata al campo Castagnolo comincia con l’Empoli con il vento a favore che subisce da subito la forte pressione territoriale dei padroni di casa, chiusi nei ventidue non riescono ad uscire ma al 5’ con un calcio di liberazione mal controllato dalla difesa dei Vikings, anche a causa del terreno allentato da una leggera nevicata notturna, l’Empoli realizza la prima meta trasformata, la partita riprende con i Vikings che dominano nel possesso e territorio ma commettono un’infinità di errori, specialmente facendo molti “in avanti”.
La pressione dei Vikings è sterile, frutta solo un calcio di punizione non trasformato al 15’ e dominio territoriale, al 20’ l’Empoli avanza ed entra nei ventidue, per la seconda volta, con una bella giocata alla mano libera le ali sul lato destro e realizza la seconda meta.
Si riparte e subito l’Empoli avanza sempre con ottime giocate alla mano e realizza la terza meta, trasformata che fissa il risultato sul 21-0 con il quale finisce il primo tempo dove i Vikings provano ad affondare, ma si scontrano con l’organizzazione difensiva dell’Empoli e dalle ripartenze alla mano sempre giocate con buona maestria.
Il secondo tempo comincia con una meta al 2’ dell’Empoli che gioca bene con una bella serie di passaggi crea la superiorità e attiva l’ala destra velocissima che realizza, trasformazione e 28-0.
I Vikings ripartono a testa bassa, ma a questo punto la partita è più equilibrata e giocata nella metà del campo i chiancianesi continuano a creare buone situazioni di gioco mal sfruttate commettendo tanti errori in avanti e con passaggi errati, anche l’Empoli commette alcuni errori, ma imposta sempre il gioco con più calma e disciplina, al 15' i Vikings vanno in meta con Pagano, trasformata da Paradisi, dopo una buona giocata centrale dell’ottimo Rosati supportata dalla squadra.
Nel finale l’Empoli dilaga realizzando altre 2 mete non trasformate e la partita finisce con il punteggio di 38-7 per gli ospiti, ma che non rispetta a pieno i valori visti in campo.
Oggi abbiamo visto un Empoli nettamente superiore che ha dato una lezione nel gioco alla mano, abile nel recupero della palla, bravissimo nell’eseguire i passaggi un attimo prima del contatto, ma che ha sofferto nel primo tempo con la mischia, che vale molto di più della categoria e merita a pieno di salire e che vince il man of the match del blog Barsport Valtubo e lo spumante offerto dalle cantine Gavioli con l’apertura Guido Ancillotti; i Vikings Chianciano hanno lottato, ma sono risultati inferiori nel gioco alla mano e meno disciplinati, sono mancati in alcuni placcaggi, ma hanno provato sempre ad attaccare senza perdersi d’animo anche quando la partita era ormai segnata, nei primi venti minuti erano due mete sotto pur essendo stati sempre nei ventidue avversari, troppi veramente troppi gli in avanti commessi, il sempre presente pubblico chiancianese deve imparare ad applaudire di più gli avversari ed evitare qualche commento ai giocatori che non appartiene alla tradizione del rugby.

VIKINGS CHIANCIANO: Paradisi Guido, Fè Massimiliano, Storelli Flavio, Pagano Filippo, Bettollini Simone, Tubino Nino, Rosati Riccardo, Cozzi Lepri Marco, Duchini Pier Paolo, Cestari Tommaso, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Fabbrizzi Alessio A DISPOSIZIONE: Serafini Gianni, Ferdous Amine, Chierchini Alessio, Dottori Emiliano, Terrosi Simone, Rossi David, Cappelli Andrea ALLENATORE: Ugo Massai

Potete votare in barra a destra i vostro miglior vichingo del match e la vostra squadra vincente al sei nazioni 2013!!!

Valtubo

Risultati della 11^ giornata serie c Toscana girone 3:

Massa Rugby - Carli Salviano 14 - 19 (1 - 4)
Garfagnana Rugby 2009 - Arieti Rugby Arezzo  rinv
Montecarlo Rugby AD - Siena 2000 7 - 19 (0 - 4)
Chianciano Vikings Rugby - Empoli Rugby ASD 7 - 38 (0 - 5)

Classifica 11^ giornata
legenda: Punti, Giocate, Vinte, Perse, Pareggiate, Punti fatti, Punti subiti, Punti negativi



PTS G V N P PF PS Pen
Carli Salviano 38 9 8 0 1 199 101 0
Empoli Rugby ASD 36 10 9 0 1 300 104 8
Massa Rugby 24 10 4 0 6 185 141 0
Chianciano Vikings Rugby 24 10 5 0 5 167 165 0
Clanis Cortona 20 9 4 0 5 174 146 0
Siena 2000 18 10 5 1 4 205 138 8
Arieti Rugby Arezzo 9 9 4 0 5 101 188 8
Garfagnana Rugby 2009 6 9 3 1 5 79 164 8
Montecarlo Rugby AD -3 10 0 0 10 55 318 4