Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

lunedì 30 novembre 2015

Vikings Chianciano ancora una sconfitta in casa!


Vikings Chianciano contro Polisportiva Le Sieci

Domenica allo Stadio Castagnolo di Chianciano Terme si è recuperata la partita della 5^ giornata di campionato di Serie C2 tra Vikings Chianciano e Polisportiva Le Sieci Valdisieve.
La partita ha preso il via con i Vikings che premono gli avversari nei propri ventidue, ma senza riuscire a sfondare la linea di difesa avversaria, dopo 7 minuti però un intercetto del Le Sieci permette un contropiede che attraversa tutto il campo fino alla linea di meta, niente trasformazione.
Vikings Chianciano contro Polisportiva Le Sieci
I Vikings provano a ripartire, ma Le Sieci trova più morale e riesce a contrastare meglio l'attacco Vichingo, al 15° minuto il Valdisieve raddoppia, altra meta senza trasformazione, i Vikings provano a reagire ed al 25° minuto trovano, con molta fatica, la meta grazie al capitano Stefano Bacherotti, purtroppo Paolo Sestini manca la facile trasformazione.
Le Sieci non subiscono il contraccolpo e piano piano guadagnano il possesso del territorio, riuscendo a realizzare altre 2 mete, di cui solo una trasformata ed il punto bonus, primo tempo 5-22.
Nel secondo tempo i Vikings fanno alcuni cambi ed il rientro in campo di Movileanu riporta un maggior equilibrio in campo, il territorio rimane in mano al Le Sieci, ma non riescono più a trovare spazi, solo nel finale, dopo che i Vikings hanno sfiorato una meta fermati ad un passo dalla linea, realizzano la quinta meta e la partita finisce sul 5-27.
La Polisportiva Le Sieci ha giocato la sua partita, senza mostrare un gioco brillante, ma comunque efficace, bravissimi nell'organizzazione hanno concesso solo 4 punizioni agli avversari vincono lo spumante Gavioli del Man of the Match Barsport Valtubo Blog con Canovelli Mirko autore di due mete; i Vikings Chianciano hanno dimostrato un po più di compattezza rispetto alla partita precedente contro l'Empoli, ma troppi falli commessi , specialmente fuorigioco, meglio nel secondo tempo quando con i cambi hanno trovato un miglior equilibrio, ma ancora troppa difficoltà nella gestione del possesso e nella capacità di fare squadra.
Molon Labè Rugby contro Florentia Rugby
Prima del match delle squadre Senior si è giocata anche la partita di campionato Under 14 tra Molon Labè, squadra composta da Vikings Chianciano con Crete Senesi Rugby e Rugby Lions “La Frontiera”, che hanno battuto il Florentia Rugby per 40 a 14.
Prossimo appuntamento per i Vikings Chianciano domenica 12 dicembre in trasferta contro gli Arieti di Arezzo per l'attesissimo “Derby della Valdichiana”.



Vikings Chianciano Rugby - Polisportiva Le Sieci Valdisieve 5 - 27

VIKINGS CHIANCIANO: FERRETTI PIETRO, SENATORE FABIO, ROSSI DAVID, SESTINI PAOLO, ROGHI MIRKO, FE' MASSIMILIANO, GALLO LEONARDO, FRATI LUCIANO, FABBRIZZI ALESSIO, STORELLI FLAVIO, BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, CANTERINI ERIK, CHIERCHINI ALESSIO, BACHEROTTI STEFANO (cap) A DIPOSIZIONE: BIANCHI MATTEO, DE MARCO FRENCESCO, MOVILEANU DORU VASILICA, FORZONI SAVERIO ALLENATORE: GUIDO PARADISI



Valtubo

Pareggio con rimorsi per la Virtus Chianciano Femminile!


Match difficilissimo in casa del Bagni di Lucca, squadra molto fisica, che cerca subito di fare la gara.
Buona gestione del gioco delle rossoblu a centrocampo, la Virtus non riesce a entrare in partita, subisce le continue incursioni centrali e si trova in grande difficoltà per il primo quarto d'ora.
Il campo non permette grandi giocate e questo fa sì che si giochino molte palle alte da entrambe le parti, su un tiro da fuori del numero 10 rossoblu, Sani riesce a salvare con un colpo di testa.
Si va negli spogliatoi senza troppe emozioni, ma l'arbitro decide di dare una doppia ammonizione a Ricci per proteste e la Virtus rimane in inferiorità dal primo minuto dalla ripresa.
Grande reazione della Viola, che entra in campo determinata a portare a casa un risultato utile, entra Sammarco per Borri dolorante a una gamba.
Presentini fa una bella progressione a sinistra, dribblando tre avversarie e cercando uno spunto offensivo, ma non riesce ad essere incisiva.
Grande lavoro di Nenna, che come al solito trascina il fronte d'attacco, mettendo in difficoltà la difesa di casa.
Entra Municchi per Sani e Toppi per Presentini, entrambe entrano subito in partita, lottando su tutte le palle e cercando soluzioni offensive.
All'ultimo minuto Nenna, dopo una bellissima azione, viene atterrata, ma non riesce a trasformare il rigore, grande partita comunque per il numero 11 Viola, la partita finisce 0-0, a domenica prossima per il match casalingo contro il Vigor Rignano.

La Virtus Chianciano corre verso la Solidarietà!



VIRTUS CHIANCIANO IL 1 DICEMBRE LE NUOVE MAGLIE CON I SIMBOLI DELLA SOLIDARIETA':

FONDAZIONE MEYER
IOSEMPREDONNA
PROGETTO CONTINENTI


“Tutti per uno, uno per tutti” la Virtus Chianciano fa proprio l'espressione di Alexandre Dumas dei tre moschiettieri e scende in campo con la solidarietà. 
Tre le squadre della società sportiva; calcio maschile, calcio femminile e pallavolo femminile, che abbracciano altrettanti marchi non profit per progetti straordinari.
L'impegno solidale della Virtus parte dalle maglie nuove che saranno presentate martedi 1 dicembre ore 21.30 dal Sindaco Andrea Marchetti proprio nella sala del consiglio comunale in una cerimonia dove interverranno i ragazzi e le ragazze della squadra per raccontare la loro corsa verso la solidarietà.
Dietro all’impegno di 70 atleti non c’è solo uno sforzo fisico ma c’è l’inseguimento di un progetto che guida verso un modello sportivo . “Lo sforzo che stiamo mettendo in campo non si ferma alla sostenibilità ma diventa ambizione di un sogno; - spiega la Presidente della Virtus Anna Duchini- presentiamo le nuove maglie che hanno il logo dei progetti che sosteniamo : Blein Center -progetto Continenti in Etiopia, La Fondazione Meyer ed l'associazione “Iosempredonna”.
Ed ecco quindi il gemellaggio per le ragazze del calcio con il Blein Centre, un centro polifunzionale di servizi per le famiglie del quartiere Tabor, nella periferia di Hawassa, nel Sud dell’Etiopia. 
Ci sono al momento due Youth Club, uno di Danza&Teatro, e l’altro e’ la squadra femminile di calcio.
I ragazzi e le ragazze che frequentano il Blein hanno tra i 12 e i 24 anni, e nello specifico le ragazze della squadra femminile hanno tra i 12 e i 18 anni.
Questa attivita’ e’ molto importante perche’ permette loro di crescere in un ambiente sano e pulito, monitorato e stimolante, accompagnandoli in un’eta’ della vita piuttosto sensibile.
Entrambi i Club sono organizzati al loro interno, e il Blein Centre fornisce loro piccoli aiuti in termini di strumenti per mettere in scena gli show, o per permettere l’allenamento e le partite della squadra di calcio.
Nello specifico, la squadra di calcio ha attualmente 22 ragazze iscritte, un allenatore, un assistente e un allenatore per le portiere.
Le ragazze della Virtus hanno già donato una muta completa,palloni,scarpe e accessori tecnici e presto alcune di loro andranno a fare volontariato nel centro per una vera e proprio scuola di calcio.
I ragazzi invece, futuri padri, metteranno il simbolo dell’ospedale Meyer di Firenze sulle loro maglie, perché dietro a quelle lunghe “galoppate sulla fascia” li attende una vita di “galoppate” ben più difficili in termini di responsabilità.
Sarà organizzata una raccolta fondi per il Meyer proprio in occasione delle prossime partite ed eventi. Infine le ragazze della pallavolo femminile diventeranno ambasciatrici della associazione chiancianese per la lotto contro il tumore al seno denominata “Iosempredonna”
Questa nuova sfida sarà presentata alla cittadinanza ed alla cerimonia di martedì 1 dicembre sarà presente anche Pinuccia Musumeci presidente dell'associazione “Iosempredonna” e per progetto continenti oltre al suo Presidente nazionale Sergio Giani ci sarà proprio Marina Ciceri che è la responsabile del centro in Etiopia ed infine anche la Fondazione Meyer. 

domenica 29 novembre 2015

Terzo risultato utile per la Virtus Chianciano

Nella foto Saverio Valdambrini, ottima la sua prova odierna
Terzo risultato utile consecutivo per la Virtus Chianciano, che davanti al pubblico amico, conquista un prezioso punto, contro una formazione che ambisce a lottare ai play off, che si giocheranno a primavera inoltrata, dopo le trenta partite di reagular season.
I viola partono concentrati e determinati nonostante il blasone degli avversari aretini, al 9' il team di Bruschi recrimina per un calcio di rigore non assegnato, il giovane direttore di gara fa proseguire le ostilità tra le polemiche senza decretare il penalty.
I termali sono ben messi in campo e durante i primi venti minuti di gioco tengono testa agli amaranto. Minuto numero ventiquattro, la storia della gara cambia; l'Olmoponte passa in vantaggio grazie ad una incomprensione tra Marianelli e Barbetti, quest'ultimo su un lancio lungo dalla trequarti rivale colpisce di testa verso il proprio portiere beffandolo inesorabilmente.
Il Chianciano accusa il colpo per una manciata di minuti e l'equipe allenata da Laurenzi, fondata solo sette anni fa, tenta il colpo del ko con il suo pezzo pregiato, capitan Bianchi.
Il Chianciano reagisce, Esposito è in palla e mostra le sue qualità di driblatore e velocista, dopo soli tre minuti dall'inizio della ripresa pareggia il conto con una deliziosa volet, dopo una bella azione dei compagni Cencini e Vannuccini, abili e caparbi a sostituire l'infortunato Rosadini (stiramento).
Il match è intenso, maschio, equilibrato ma non cattivo, nonostante le tante ammonizioni distribuite durante i secondi quarantacinque minuti di partita.
Ancora Esposito prima, con una incursione delle sue e Barbetti, con in colpo di testa, sfiorano il completamento della rimonta per la Virtus.
Anche l'Olmoponte dal canto suo ha il match point con il forte Lepri, ma l'estremo difensore locale gli nega la gioia del gol e il relativo vantaggio ospite.
I viola (oggi in maglia bianca, martedì verranno presentate le nuove divise) proteggono il pari fino allo scadere e non riescono ad approfittare dello svantaggio numerico dei blu amaranto, causato da un infortunio del centrale difensivo, dopo che lo staff tecnico aveva già effettuato le tre sostituzioni come da regolamento.
Ora la Virtus è attesa da due trasferte consecutive, ma il morale e la classifica sono più gradevoli rispetto a poche settimane fa, tuttavia la squadra affronterà i delicati prossimi impegni con serenità e consapevolezza di essere tornati una formazione almeno da centro classifica.

Virtus Chianciano - Olmoponte 1-1

Virtus Chianciano: Marianelli, Vallocchia, Cozzi Lepri, Barbetti, Daviddi, Valdambrini, Esposito, Lodi, M. Benicchi, Cencini, Vannuccini A disposizione di mister Bruschi: Rossi, G. Benicchi, Riccio, Landi, Fallerini, Fucelli, Cappelli

Olmoponte: Chiodini, Cini, Lepri, Bianchi, Barmeschi, Massimino, Neri, Ercolani, Vannini, Senserini, Rossi A disposizione di mister Laurenzi: Avanzati, Collini, Peruzzi, Frosini, Canestri, Pisini, Severi

Reti: 24' autorete di Barbetti - 49' Esposito


Giacomo Testini

Ponte San Lorenzo contro Saxum C5 Chianciano 4-2


Dopo lo scossone, alla guida della squadra torna lo storico Biscaro Parrini, che lavora più sulla testa che sulle gambe dei ragazzi in settimana. 
Partita quasi proibitiva in casa dei primi della classe, ma la Saxum gioca la sua partita accorta in difesa con ficcanti e rapidi contropiedi. 
Primo tempo con predominio territoriale dei padroni di casa, ma Bamonte compie solo una parata a differenza del collega locale che salva i suoi in almeno 5/6 occasioni. 
Si va al riposo sull’1-1, secondo tempo sulla falsariga del primo fino al 20esimo, quando sul risultato di 2-2 i padroni di casa si portano avanti grazie ad un gol rocambolesco, complice soprattutto un nostro errore in disimpegno. 
Si prova a tornare di nuovo in parità, ma l’ottimo portiere locale è in serata di grazia, nell’ultima azione della partita, in contropiede, i padroni di casa trovano il gol del 4-2 e finisce la partita. 
Partita gagliarda dei ragazzi giallorossi, sicuramente un punto di partenza per cercare di dare una svolta a stagione. 
Bella prestazione di squadra, dove finalmente tutti si sono messi a disposizione dei compagni, con sacrificio e dedizione.
Da segnalare lo spettacolare gol di tacco di Jaho Evis, per il momentaneo 2-2, e le belle prove di Peparini e Venturini. Avanti con un altra settimana di lavoro!Forza ragazzi! Forza Saxum!

Serie C2 gir.B – 11^ giornata: Ponte San Lorenzo – Saxum C5 Chianciano 4-2
Marcatori: Peparini Andrea; Jaho Evis

lunedì 23 novembre 2015

Vikings Chianciano cosi non va!

Vikings Chianciano contro Unione Rugby Montelupo Empoli

In una fredda domenica e con un campo che non aveva ancora assorbito la pioggia della notte, si è giocata allo stadio Castagnolo la partita tra Vikings Chianciano alla ricerca del primo successo casalingo ed Unione Rugby Montelupo Empoli.
Calcio di inizio, pressione Vikings nei ventidue, recuperano palla e meta di Tommaso Cestari, subito trasformata da Paolo Sestini, si riparte con i Vikings che chiudono l'Empoli in difesa e con Flavio Storelli realizzano un'altra meta stavolta non trasformata.
12 a 0 dopo dieci minuti i Vikings si rilassano, perdono convinzione, cominciano a commettere errori ed indecisioni e permettono all'Empoli di riorganizzarsi e ritrovare convinzione nei propri mezzi, specialmente nella mischia sempre superiore, al 15° accorciano con una meta trasformata.
I Vikings si cedono sul piano mentale e subiscono al 20° la seconda meta seguita dalla terza nel finire di primo tempo, tutte trasformate, 12 a 21.
Secondo tempo senza storia, Empoli la fa da padrone con i Vikings che cedono anche dal punto di vista fisico, l'Empoli realizza altre 5 mete, tutte trasformate tranne l'ultima e chiude la partita con un perentorio 12 a 54.
L'Unione Rugby Montelupo Empoli si è dimostrata squadra coriacea, unita e capace di reagire alla folgorante partenza dei Vichinghi, superiore nella mischia e abile nelle touche, bravi nel liberare con i calci, vince la bottiglia di spumante Gavioli del Man of The Match Barsport Valtubo Blog con Gianmarco Reali autore di una meta; i Vikings Chianciano hanno mostrato una debolezza mentale poca cattiveria e la necessità di un maggiore allenamento, il risultato non rispecchia i reali valori in campo, ma i Vikings devono lavorare molto sul piano delle motivazioni e della resistenza se non vogliono rischiare di collezionare una serie di figuracce, prossima partita domenica 29 con il recupero a Chianciano della partita contro la Polisportiva Le Sieci.


Vikings Chianciano Rugby - Unione Rugby Montelupo Empoli 12 - 54

VIKINGS CHIANCIANO: SESTINI PAOLO, BUONAVITA LORENZO, ROSSI DAVID, CESTARI TOMMASO, FORZONI SAVERIO, FE' MASSIMILIANO, SENATORE FABIO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, FABBRIZZI ALESSIO, STORELLI FLAVIO, BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, CAPPELLI ANDREA, CANTERINI ERIK, BACHEROTTI STEFANO (cap) A DIPOSIZIONE: DE MARCO FRENCESCO, CHIERCHINI ALESSIO, FRATI LUCIANO, GALLO LEONARDO, ROGHI MIRKO, MANNELLI LUCA, PARADISI GUIDO ALLENATORE: GUIDO PARADISI


Valtubo


Risultati 6^ Giornata Serie C2 Toscana Rugby

 Vikings Chianciano Rugby Unione Rugby Montelupo Empoli 12 - 54
Arieti Arezzo US Firenze Rugby 1931 19 - 29
U.R. Prato Sesto Polisportiva Le Sieci 19 - 6
Amatori Prato Rugby Gs Bellaria Cappuccini 46 - 20
Rugby Etruschi Livorno Rugby Lucca 13 - 17

Turno di riposo Rugby Clanis Cortona


Classifica 6^ Giornata Serie C2 Toscana Rugby


Pos. Squadra Punti Pen. Giocate Vinte Nulle Perse Pf Ps Diff

1 U.R. Prato Sesto 26 0 6 5 0 1 224 79 145
2 US Firenze Rugby 1931 24 0 5 5 0 0 168 64 104
3 Rugby Lucca 18 0 5 4 0 1 170 76 94
4 Rugby Clanis Cortona 16 -4 5 4 0 1 119 88 31
5 Polisportiva Le Sieci 11 0 4 2 0 2 74 55 19
6 Unione Rugby Montelupo Empoli 11 0 5 2 0 3 145 136 9
7 Rugby Etruschi Livorno 7 0 5 1 0 4 62 104 -42
8 Arieti Arezzo 6 -4 5 2 0 3 70 104 -34
9 Amatori Prato 3 -8 5 2 0 3 83 104 -21
10 Vikings Chianciano Rugby 1 -4 5 1 0 4 44 214 -170
11 Rugby Gs Bellaria Cappuccini -2 -4 6 0 0 6 58 193 -135


domenica 22 novembre 2015

Vittoria spettacolo e tanti gol per la Virtus Chianciano Femminile


Settima giornata di campionato per le ragazze della Virtus Chianciano che ospitano il Castiglione della Pescaia.
La gara parte subito in maniera difficilissima per la formazione Viola, che si trova sotto di due gol al 6' minuto, amnesia della difesa di casa.
La Virtus raccoglie i cocci e reagisce subito, Martino spinge a destra trovando un cross che viene intercettato dalle mani del difensore castiglionese e l'arbitro assegna il calcio di rigore trasformato da Nenna.
È la stessa Nenna, che poco dopo, si fa trovare pronta su suggerimento di Tognozzi e sigla il gol del 2-2 con un bel colpo di testa.
Purtroppo non è giornata per la difesa Viola, l'arbitro vede un fallo in area e fischia il calcio di rigore, che il numero 8 giallo blu piazza alla destra del portiere Ansemi.
La Virtus reagisce, ottimi gli spunti offensivi del terzino Viola Sani, che si rende più volte pericolosa con le sue incursioni in area, al 40esimo un bellissimo triangolo tra Presentini-Ricci e Tognozzi, che porta quest'ultima a sferrare un gran sinistro sotto al set nulla da fare per il portiere.
Poco dopo è ancora Nenna a sfruttare un cross di Mafucci e a siglare il gol del 4 a 3, si chiude il primo tempo.
La ripresa vede il totale dominio della Virtus che schiaccia il Castiglione nella propria metà campo, ancora Nenna, che lotta su tutto il fronte d'attacco, mette a segno il suo poker personale smarcando in area un difensore e insaccando con un potente destro. 
L'arbitro perde il controllo della gara, ennesima amnesia della difesa Viola che permette all'attacco giallo blu di accorciare le distanze e portare il risultato sul 5 a 4.
Su calcio d'angolo di Mafucci, Russo colpisce il palo è un difensore avversario blocca la palla con le mani, espulsione e rigore per la Virtus, trasformato da Ricci.
Entra Municchi per Martino, che mette a disposizione la sua esperienza, siglando il definitivo 7 a 4 su azione personale, la Virtus Chianciano domenica prossima affronterà il Bagni di Lucca nell'ottava giornata di campionato.

sabato 21 novembre 2015

Saxum C5 Chianciano sconfitto ancora in casa!

Saxum C5 Chianciano contro Oratorio Santa Maria Marsciano
Doveva essere la partita che dava continuità alla vittoria di Narni, ed invece è stato fatto un passo indietro.
Nel primo tempo, per dire il vero, la Saxum ha condotto il gioco, creando numerose occasioni da gol, puntualmente divorate, e mettendo in costante apprensione la difesa ospite, ma andando al riposo sullo 0-2 maturato con due tiri in porta, il primo un eurogol da centrocampo e il secondo nell’ultima azione…
Ci si aspetta una Saxum da guerra nel secondo tempo, ed invece rientra in campo una squadra disordinata, arruffona e priva di idee.
La sensazione è quella di un gruppo di ragazzi, non un collettivo, che gioca la partitella del giovedì fra amici. 
Fatto sta che un ottimo Bamonte, aiutato da capitan Giuliacci, limitano i danni e la partita si chiude con un meritato 0-4 per gli ospiti, che hanno disputato la loro buona partita, con un ottima difesa e quattro semplici movimenti in fase offensiva.
Da lunedì si prepara la difficilissima trasferta di Ponte San Lorenzo, dove servirà una prestazione ben diversa da quella di ieri sera… Forza ragazzi! Forza Saxum!

Serie C2 gir.B – 10^ giornata: Saxum C5 Chianciano – Osma Marsciano 0-4

mercoledì 18 novembre 2015

Presentato il nuovo Allenatore della Virtus Chianciano!

Michele Bruschi nuovo Allenatore Virtus Chianciano
Michele Bruschi è ufficialmente il nuovo allenatore della Virtus Chianciano 1945, nel pomeriggio di ieri il tecnico ex Guazzino (Cesa e Alberoro da giocatore) ha accettato l'incarico proposto dal Presidente Anna Duchini e dal Direttore Sportivo Mitri Pistoi.
Bruschi ha diretto il primo allenamento dopo un confronto tra la società e i giocatori ed è di fatto subentrato ufficialmente a Paolo Bigozzi, l'allenatore che ha guidato la compagine termale per tutto il passato campionato e le prime nove giornate di questa nuova stagione.
La panchina di Bigozzi scricchiolava già da alcune settimane, probabilmente non aveva la piena fiducia da parte della nuova dirigenza e i risultati conseguiti in questi primi due mesi di campionato sono stati al di sotto delle aspettative secondo l'ambiente viola
La decisione di sollevare dall'incarico il mister ex Radicofani è maturata prima della delicata sfida, poi vinta, contro il Terontola
"Mi sento come se non avessi terminato il mio lavoro" - ha confidato agli amici più vicini Paolo Bigozzi. "Il rapporto umano, ancor prima che sportivo, era forte con il gruppo, nonostante alcuni difetti di natura tecnica, e qualche mio naturale errore, sopperivamo spesso alle nostre mancanze con uno spirito di squadra compatto e omogeneo. Gli abbracci con Rosadini e il resto dei compagni dopo i gol domenica scorsa sono solo una piccola testimonianza di quanto fosse unito e amalgamato il mio gruppo" - ha concluso un visibilmente dispiaciuto Bigozzi.
Il nuovo allenatore virtussino è una vecchia conoscenza del calcio locale, il foianese Bruschi ha guidato il Guazzino con buoni risultati e conosce già personalmente e calcisticamente gran parte degli effettivi chiancianesi.
Porterà con se un collaboratore, ma nessun Entourage per la preparazione atletica, lo staff dirigenziale ha chiesto al nuovo mister qualche punto in più e un gioco ancor più gradevole, Michele Bruschi, definito dagli addetti ai lavori come un CT che fa del gruppo la sua caratteristica principale, puntiglioso sulla preparazione fisica e le rifiniture del sabato mattina, avrà il non semplice compito di far dimenticare Bigozzi.
Come in tutti i cambiamenti c'è chi scommette sulle capacità tecniche e umane di Bruschi e chi invece teme, che quello chiancianese, non sia l'ambiente ideale per il Mister.
Il campo e i risultati daranno il verdetto su questo conquibus che sta dividendo la cittadina dell'acqua santa.
Intanto la società Viola ha dato il benvenuto al suo nuovo allenatore e ha augurato a Bruschi e il suo vice in rapporto duraturo e proficuo.
Domenica contro il Montecchio, il primo test, per vedere se e cosa è cambiato all'interno dello spogliatoio e sul rettangolo di gioco per l'equipe virtussina, la curiosità è tanta, così come l'attenzione verso il team del DG Alliegro
Panorama calcio femminile: è iniziato lo stage della Virtus donne della Virtus Chianciano per tutte le ragazze della scuola alberghiera Artusi, da oggi per due settimane tutte le mattine la squadra viola sarà allo stadio per le lezioni con Mister Acunto.
Sul campo la squadra di Martino e Maffucci ha rimediato una immeritata sconfitta ed ha comunicato sulla propria pagina fb quanto segue: "La Virtus si rifiuta di commentare una partita del genere, le vicende arbitrali con il Don Bosco Fossone rimangono molto molto ambigue. Il Signor Pucci, direttore di gioco della sezione di Carrara ha assegnato un rigore nettamente fuori area al Don Bosco compromettendo così una partita. Il Signor Pucci a fine partita ha dichiarato che il rigore è stata una decisione errata. Ci sono partite sfortunate e partite fortunate così è il calcio e vorremmo che la fortuna restasse un fattore puramente casuale visto il grosso impegno economico che impone una trasferta del genere. A tutti quelli che amano il pallone diamo appuntamento a domenica prossima a Chianciano. Ci rialzeremo anche questa volta". Risultato finale Don Bosco Fossone 2 - Virtus Chianciano Terme 1 (Nenna).


Giacomo Testini

martedì 17 novembre 2015

La Virtus Chianciano esonera l'Allenatore!

Bigozzi penultimo in alto a destra e la Virtus Chianciano 2015-16
Non è bastata la bella vittoria contro il Terontola, terza forza del girone N di seconda divisione, non è servito l'abbraccio di Rosadini dopo i gol di domenica e i complimenti dello spogliatoio per la gagliarda prima vittoria davanti le mura amiche.
Mister Bigozzi da poche ore non è più l'allenatore dell'equipe della squadra del paese dell'acqua santa, la Virtus Chianciano ha esonerato l’allenatore Paolo Bigozzi dalla panchina della squadra maschile. “E’ una decisione che prendiamo con grande tristezza –dichiara a nome della società il presidente Anna Duchini- per la stima che abbiamo nei confronti dell’uomo, e per il suo grande affetto nei confronti dei ragazzi ma purtroppo la situazione di classifica e la non sintonia sull’interpretazione di questo campionato ci impone una soluzione alternativa. A Paolo, naturalmente, il ringraziamento per il lavoro svolto ed i migliori in bocca al lupo per il prosieguo della sua attività di allenatore".
La società nel corso delle prossime ore scioglierà il dubbio su chi sarà la nuova guida tecnica della compagine viola, si fa un nome su tutti, ma il team termale vuole giustamente aspettare prima di comunicare ufficialmente il nome del sostituto di Bigozzi.
L'ex mister ha guidato i virtussini ad una bellissima salvezza (conquistata nello scontro diretto proprio all'ultima giornata di campionato contro il Palazzo del Pero) nella passata stagione, ed anche due campionati fa, riuscì nell'impresa di restare nella categoria con il Radicofani
In questo 2015-16 già da alcune settimane si sentiva la panchina scricchiolare, in troppi ambienti si vociferava un cambio tecnico e un sollevamento dall'incarico per il mister chiancianese. 
Le troppe sconfitte casalinghe, un gioco non sempre convincente per i tifosi e, come comunicato dalla società, una divergenza di vedute tecniche, hanno portato a questo doloroso passo in casa Virtus. Parte dei ragazzi hanno voluto ringraziare il loro ormai ex allenatore, ringraziandolo personalmente per i bei momenti vissuti in questo recente passato ed i risultati conseguiti nei mesi scorsi. 
A lui vanno i migliori in bocca al lupo per una nuova avventura, ma si sa, nel calcio sono spesso gli allenatori a pagare per tutti, le loro colpe e anche quelle che li riguardano di riflesso.


Giacomo Testini

lunedì 16 novembre 2015

Prima Notturna per Vikings Chianciano e sconfitta a Firenze!

Us Firenze 1931 contro Gran Sasso Serie A

In una cornice particolare domenica si è giocata la partita tra US Firenze Rugby 1931 e Vikings Chianciano, il campo quello della Serie A di rugby.
Us Firenze 1931 logo
Riflettori accesi e prima notturna della storia in un match ufficiale per i Vikings, erba tagliata alla perfezione, pubblico delle grandi occasioni, rimasto sulle gradinate ad assistere alla partita di Serie C2 dopo aver visto in successione le vittorie della prima squadra dell'US Firenze 1931 che affrontava il Gran Sasso (Serie A) e a seguire la squadra Cadetta 1 contro l'Union Tirreno (Serie B).
Dunque tensione alle stelle e massima concentrazione per i Vikings contro un Firenze secondo in campionato e che non voleva deludere il proprio pubblico.
L'allenatore Paradisi ha chiesto ai suoi una partita di sacrificio, dove tutti dovevano coprire la propria area di campo e non temere di placcare.
La partita ha visto un dominio da parte del US Firenze 1931 che realizza 24 punti e tre mete per tempo, i Vikings Chianciano non riescono a sfruttare le poche occasioni create, ma dimostrano orgoglio non prendendo punti in almeno due facili calci di punizione, ma calciando in touche per cercare la meta tramite maul ben costriute e fermate a pochi centimetri dalla linea di meta.
La partita si è chiusa con 6 mete realizzate dal Firenze e sul punteggio di 48-0.
Ottimo US Firenze 1931 che ha dimostrato di essere sicuramente una delle formazioni più forti del campionato, la più forte secondo l'allenatore dei Vikings, perfetta nel gioco alla mano e ottima nel trovare gli spazi; per i Vikings Chianciano la soddisfazione di aver dimostrato coraggio contro un avversario nettamente superiore ed aver dimostrato quello spirito di sacrificio richiesto dall'allenatore, prossimo match domenica contro l'Unione Rugby Montelupo Empoli a Chianciano.

US Firenze 1931 - Vikings Chianciano Rugby 48 - 0

VIKINGS CHIANCIANO: BACHEROTTI STEFANO (cap), CHIERCHINI ALESSIO, CAPPELLI ANDREA, BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, DE MARCO FRANCESCO, STORELLI FLAVIO, FABBRIZZI ALESSIO, GALLO LEONARDO, FE' MASSIMILIANO, FORZONI SAVERIO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, SESTINI PAOLO, BUONAVITA LORENZO, FERRETTI PIETRO A DIPOSIZIONE: MANNELLI LUCA, FRATI LUCIANO, SENATORE FABIO, ROGHI MIRKO, BIAGI ENRICO ALLENATORE: GUIDO PARADISI


Valtubo


Risultati 5^ Giornata Serie C2 Toscana Rugby

Rugby Clanis Cortona Rugby Etruschi Livorno 16 - 11
Rugby Lucca Amatori Prato 10 - 5
Rugby Gs Bellaria Cappuccini U.R. Prato Sesto 7 - 46
Polisportiva Le Sieci Arieti Arezzo 23 - 0
US Firenze Rugby 1931 Vikings Chianciano Rugby -
Turno di riposo Unione Rugby Montelupo Empoli


Classifica 5^ Giornata Serie C2 Toscana Rugby

Pos. Squadra Punti Pen. Giocate Vinte Nulle Perse Pf Ps Diff

U.R. Prato Sesto 22 0 5 4 0 1 205 73 132
2US Firenze Rugby 1931 19 0 3 3 0 0 139 45 94
3Rugby Clanis Cortona 16 -4 5 4 0 1 119 88 31
Rugby Lucca 14 0 4 3 0 1 153 63 90
Polisportiva Le Sieci 11 0 3 2 0 1 68 36 32
6 Arieti Arezzo 6 -4 4 2 0 2 51 75 -24
7 Unione Rugby Montelupo Empoli 6 0 4 1 0 3 91 124 -33
8 Rugby Etruschi Livorno 6 0 4 1 0 3 49 87 -38
9 Vikings Chianciano Rugby 1 -4 4 1 0 3 32 160 -128
10 Amatori Prato -2 -8 4 1 0 3 37 84 -47
11 Rugby Gs Bellaria Cappuccini -3 -4 5 0 0 5 38 147 -109