Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

domenica 26 febbraio 2012

Brutta partita dei Vikings

Valtubo Blog WEB TV canale youtube
C’era il sapore di rivincita nell’aria per la partita contro il Rugby Pistoia 2010, dopo che all’andata la sconfitta era arrivata all’ultimo secondo, tutto faceva presagire per una bella partita e la possibilità di portare a casa il risultato da parte dei Vikings , anche perché il Pistoia si schiera in formazione ridotta con 14 giocatori.
L’inizio partita comincia subito con una pressione da parte dei Vikings e un dominio territoriale, ma i molti errori nei passaggi e nel controllo della palla da parte delle due squadre, nella prima mezz’ora non succede praticamente nulla di significativo, poi grazie ad un intercetto a meta campo il Pistoia realizza la meta in mezzo ai pali, che sblocca il risultato, con successiva trasformazione.
Immediata la reazione dei Vikings, ma molto confusa e con molti errori, comunque dopo aver ottenuto una quattro punizioni di fila all’interno dei 22 avversari riescono ad arrivare alla meta con “Duccio” Marchetti e successiva trasformazione di Tubino.
Il Pistoia sulla ripartenza realizza una punizione tra i pali e chiude il primo tempo sul 7 a 10.
Vikings - Pistoia 2010
Nel secondo tempo tutti si aspettavano la reazione dei Vikings e un cedimento fisico da parte del Pistoia, ma i vichinghi hanno cominciato con una serie di errori “in avanti” continua sbagliando come già accadeva nel primo tempo praticamente tutti i passaggi di apertura e mostrando una bassissima concentrazione e coesione di squadra.
Il Pistoia nel secondo tempo gioca con molto ordine ed ottiene due punizioni che realizza portando il risultato sul 7 a 16 che sarà anche il risultato finale.
I Vikings hanno giocato in continua confusione, con azioni solitarie spesso non sostenute, con una fretta di giocare e sbagliando un eccessivo numero di palloni, forse hanno pagato la pausa di quasi un mese dovuta alla neve, ma il coach Massai dovrà lavorare molto per riportare un giusto livello di motivazione, concentrazione e togliere la paura della palla che oggi era evidente in molti giocatori.
VIKINGS RUGBY CHIANCIANO: Pagano, Terzaroli, Storelli, Trabalzini, Pifferi, Tubino, Vlad, Marchetti, Malandrino, Allegrini, Sestini, Rinaldini, Bacherotti, Betti, Fabbrizzi A DISPOSIZIONE: Fè, Bettollini, Giuliacci, Terrosi, Biagi, Barbetti, Rosati ALL: Ugo Massai
RUGBY PISTOIA 2010: Barbieri, Pressato, Frashni, Ruggiero, Mariani, Begliuomini, Buttinelli, Galligani, Xhebexhju, Velletri, Bellezza, Camiciottoli, Tozzi, La Boccetta ALL: David Guerzoni e Giuseppe Del Dio

Valtubo


Risultati della 14^ giornata serie c Toscana girone 3:



Amatori Rugby Lunigiana - Arieti Rugby Arezzo 0 - 0 (0 - 0)
Pol. Carli Lions Amaranto Salviano - Montecarlo Rugby AD 0 - 0 (0 - 0)
Massa Rugby - Rugby Bellaria Cappuccini 3 - 21 (0 - 4)
Valdisieve Rugby - Garfagnana Rugby 2009 55 - 0 (5 - 0)
Chianciano Vikings Rugby - Rugby Pistoia 2010 7 - 16 (0 - 4)


Classifica 14^ giornata
legenda: Punti, Giocate, Vinte, Perse, Pareggiate, Punti fatti, Punti subiti, Punti negativi   



Rugby Bellaria Cappuccini                    51 12 12 0 0  453 59 8
Valdisieve Rugby                                   43 11 9 2 0  393 140 0
Pol. Carli Lions Amaranto Salviano      33 11 8 3 0  275 119 4
Massa Rugby                                       25 11 6 5 0  202 158 4
Garfagnana Rugby 2009                       24 12 5 7 0  119 212 0
Rugby Pistoia 2010                              24 12 5 7 0  205 211 0
Arieti Rugby Arezzo                              21 11 5 6 0  193 192 4
Chianciano Vikings Rugby                   7 11 1 10 0  100 333 0
Montecarlo Rugby AD                          0 11 0 11 0  30 546 0
Amatori Rugby Lunigiana                   -0 0 0 0 0  0 0 0

mercoledì 22 febbraio 2012

Tanta sfortuna al Ronde per la Jump Racing!

Video da Youtube
Comunicato della scuderia Jump racing
"Sfortunata partecipazione per la Jump Racing alla terza edizione della Ronde della Val D’Orcia, gara che ha dato il via alla stagione agonistica 2012 della squadra senese. L'equipaggio Luca Franci - Giacomo Morganti ha infatti dovuto gettare la spugna per una toccata sulla fiancata destra che ha danneggiato irrimediabilmente la loro Subaru Impreza N14. A tradirlo un po’ di “sporco” e di inesperienza con la nuova vettura.
Franci - Morganti con adesivo Valtubo Blog
Partito con grande determinazione il duo della Jump Racing ha affrontato il primo tratto cronometrato con il giusto approccio, facendo registrare l’undicesimo posto sull’assoluta ed il settimo di classe N4, una prestazione ottima, in quanto erano i primi chilometri che Luca percorreva con la Subaru Impreza. Sul secondo passaggio di tutta la prova speciale è scesa una nebbia impressionante che limitava la visione del percorso a 10 metri, ed a causa d’essa, della poco conoscenza della vettura, l‘elevata velocità e l’asfalto viscidissimo nell'affrontare la curva a sinistra prima dell’inversione in paese, in staccata la vettura è partita di traverso ed ha urtato un muro. Nessuna conseguenza per l’equipaggio ma l’impossibilità a rimettere in strada la vettura ha impedito all'equipaggio di proseguire.
Una battuta d’arresto che non ci voleva: la Ronde della Val D’Orcia risulta per Franci una gara scalognata."

Ragazzi sarà per la prossima!

Valtubo

3° Ronde Val D'Orcia Radicofani

giovedì 16 febbraio 2012

Rally: 3° Ronde della Val d'Orcia al via con Valtubo!

Jump Racing logo

Domenica 19 febbraio 2012, si corre a Radicofani la terza edizione del Ronde della Val d'Orcia e per il secondo anno un team ha tra gli sponsor l'indirizzo di Valtubo il blog dei chiancianesi, venite a tifare, ed ecco il comunicato stampa di presentazione del pilota per la gara e la stagione 2012:

JUMP RACING - LUCA FRANCI AL DEBUTTO 2012

16 Febbraio 2012 – Luca Franci, in attesa di definire il suo programma sportivo del 2012, torna in gara. Il pilota di Pienza, portacolori della JUMP RACING, torna ad indossare casco e tuta il prossimo fine settimana, in occasione della 3° Ronde della Val d’Orcia a Radicofani (SI). E’ una gara a cui tiene particolarmente la “gara di casa”; dopo gli ultimi due anni sfortunati, con due ritiri causati da rotture meccaniche; Franci sarà al via con il numero 32 su una vettura nuova per lui, la Subaru Impreza N14 del team Transilvania Motorsport, la proverà per la prima volta cercando di prendere subito confidenza anche se non sarà facile, certamente aiutato dalla squadra che vanta esperienze di alto livello riuscirà ad migliorarsi chilometro dopo chilometro. La partenza della prima vettura avverrà sabato sera alle ore 19.01, nella suggestiva Piazza S. Pietro di Radicofani, facendo così da passerella e presentazione di tutti gli equipaggi prima della lunga sosta notturna prevista nella Zona Industriale della Val di Paglia. La gara vera e propria inizierà quindi domenica 12 febbraio alle 07.31 con la disputa dei quattro passaggi della Prova Speciale denominata Radicofani di Km. 11,28. Ad ogni passaggio in prova seguirà un riordino ed il parco assistenza nella Zona Industriale della Val di Paglia dove i conduttori, le vetture e i team potranno essere osservati a lavoro; infine arrivo conclusivo a Radicofani nella piazza San Pietro alle 16.30 con Parco Chiuso presso gli Impianti Sportivi. Premiazione alle ore 19.00 presso il Teatro Comunale in Via della Ripa.

UFFICIO STAMPA - Jump Racing

Macchina con indirizzo Valtubo blog

Prove speciali del 3° Ronde della Val d'Orcia 2012

domenica 12 febbraio 2012

L'Italia del Rugby manca l'impresa!

Italia-Inghilterra la meta di Benvenuti (fonte la rete)

Sabato per la prima volta allo stadio Olimpico di Roma al sei nazioni l'Italia sfida i maestri inglesi, gli unici mai battuti dalla nostra nazionale.
Lo stadio si presenta insolitamente imbiancato dalla neve e sembra un segno, l'Italia gioca bene ma si trova sotto di 6 punti grazie a due calci piazzati di Farrel cecchino dell'Inghilterra, ma negli ultimi 3 minuti del primo tempo sembra un sogno meta dell'Italia con Venditti, non trasformata da Burton e successiva meta di Benvenuti che intercetta un pallone e si invola tra i pali sospinto dai 70mila, trasforamzione e fine primo tempo sul 15-6.
Nel secondo tempo l'Inghilterra trova una meta su un errore di Masi e grazie all'infallibile Farrel ed a due punizioni passa dal 15-6 al 15-19, l'Italia fallisce due calci e perde un'occasione di battere meritatamente la squadra inglese.
Intanto i Vikings presenti con una delegazione alla partita dell'olimpico devono rimandare la partita contro il Garfagnana e dovrebbero riprendere gli allenamenti martedi, probabilmente con le pale per liberare il castagnolo dalla neve....

Valtubo
Chianciano Terme - Castagnolo con la neve