Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

Amministrazione Immobili Condomini

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

Chianciano Vikings Rugby Fan Page


Nasce la pagina dedicata ai FAN della nascente squadra di rugby di Chianciano Terme, i Chianciano Vikings Rugby. 
 Per tutti gli appassionati di Rugby amatoriale della  Valdichiana e per tutti coloro che seguono o sono interessati ad entrare nel Team!!!

Valtubo

Pagina su Facebook

Sedi Ufficiali: 

Campo di allenamento: "il Castagnolo" (Giovedi ore 20,00) Training Camp
  
Pub di ritrovo: "Bar Centrale" detto "il Tempio" Meeting Room

Sede del III tempo: da definire  to define

(Video Valtubo Blog WEB TV - Youtube)


 (Foto Valtubo: presentazione squadre)
(Foto Valtubo: la prima mischia!)
Allenamento dei Vikings per controllo della palla da RUGBY (immagini dal web) 

           (Birra Ufficiale??? - Fonte la rete)

(Articolo della Nazione su amichevole  e foto match Vikings A-Vikings B) 

10 commenti:

  1. Domenica 6 Marzo allo stadio Castagnolo di Chianciano Terme prima apparizione dei Vikings di Chianciano Terme in un quadrangolare con Arieti di Policiano, Old Boys del Cus Siena e squadra del Perugino!
    Buon Rugby e Birra per tutti in attesa del 3° tempo...

    RispondiElimina
  2. Oggi 6 marzo 2011 grande amichevole d'esordio dei Vikings di Chianciano Terme contro gli Arieti! Ottima prova della mischia in termini di spinta anche se fallosa, buone le touche quasi tutte vinte da migliorare l'organizzazione in possesso cmq un ottimo esordio. Bravi ragazzi continuate cosi!!!

    RispondiElimina
  3. Nella partita giocata ad Orvieto i Vikings in prestito agli Arieti hanno vinto 46-0 con la prima META UFFICIALE del chiancianese Nino Tubino, FORZA VIKINGS continuate così!!!

    RispondiElimina
  4. Vale hanno giocato a Massa martana...

    RispondiElimina
  5. Corriere di Arezzo17 marzo 2011 00:09

    Più che una rivincita per gli Arieti

    I Seniores degli Arieti Rugby Arezzo, si prendono una meritata rivincita battendo il Guardia Martana nel suo campo di casa a Civitella del Lago (TR) e possono così lasciare il posto di fanalino di coda, nella classifica del campionato di Serie C Umbria Toscana, scavalcando lo stesso Guardia Martana e il Siena 2000.
    Nella partita del girone di andata, gli umbri si erano imposti con una vittoria sul campo di Policiano in un match nel quale gli Arieti si erano trovati a combattere contro tutti gli elementi: il tempo, l’arbitro e soprattutto la propria testa che, come abbiamo avuto modo di vedere in alcune occasioni, non sempre gira nel senso giusto.
    Ma domenica non è stato così e la proverbiale “testa dura” ha cominciato fin da subito, complici anche le precise indicazioni tattiche del coach Mazzi, a marciare per il verso giusto.
    Da segnalare inoltre che se tra defezioni, infortuni e squalifiche l’organico è stato messo a dura prova, c’è da segnalare il felice innesto dei nuovi compagni di squadra di Chianciano che con una decina di innesti hanno sicuramente dato linfa vitale al gioco e la morale. Un’altra buona notizia viene dal rientro di Enrico Omizzolo, dopo oltre un anno a causa di un grave infortunio.
    La partita si è messa subito in discesa per gli Arieti, che dopo pochi minuti erano già in vantaggio di due mete ad opera di Grazzini e Chini delle quali una trasformata da quest’ultimo.
    La superiorità degli atleti aretini è stata per tutta la partita fuori discussione, sia in touche che in mischia e anche nel gioco aperto ben poco hanno potuto gli avversari.
    Nel primo tempo altre tre mete sono state messe a segno da Chini, Sguerri e Tubino (prima meta ufficiale di un innesto di Chianciano). Il Primo tempo si chiude sul 27 a 0 con gli umbri momentaneamente in 13 per un infortunio e un cartellino giallo.
    Nella ripresa stesso copione e Guardia Martana in evidente difficoltà, il coach Mazzi effettua tutti i cambi a sua disposizione già nei primi minuti, dando a tutti la possibilità di giocare il più possibile.
    Gli Arieti mettono a segno altre tre mete con Sguerri, Grazzini e Valdarnini, le ultime due trasformate da Tubino che porta a nove i punti personali.
    La partita sui chiude con il risultato di 46 a 0 e la felicità di un successo fortemente voluto per tutto l’incontro senza mai dare cenni di calo di tensione in piena correttezza agonistica e sportiva.
    Adesso si guarda alle ultime due partite di campionato contro l’Unione Orvietana Rugby e il Perugia Rugby Senior, ovvero le due prime forze del campionato, dove sicuramente la musica sarà diversa ma se gli Arieti sapranno mantenersi lucidi potranno dire la loro, e sicuramente divertirsi.

    Formazione: Tubino, Civitelli (Crispino), Terrosi (Chierchini), Ramazzotti (Omizzolo E.), Monachini, Chini, Valdarnini, Sguerri, Barraco, Grazzini, Cipriani, Cangi, Fabbrizzi (Parati), Barbetti, Mendez. All. Mazzi

    RispondiElimina
  6. Da Orvieto sport Magazine:

    Rugby di lusso sabato 4 giugno al Muzi

    Sababato 4 Giugno l’Unione Orvietana Rugby ha organizzato un Torneo triangolare di Rugby che vedrà schierato in campo, ovviamente, la squadra di Orvieto vincitrice del campionato di serie C, e le società sportive di Paganica (una città fortemente legata ad Orvieto sopo la tragedia del terremoto in Abruzzo di due anni fa) e di Chianciano.

    Ad aprire le danze saranno i più piccolini del mini-rugby di 8 e 10 anni, che alle 16.00 si esibiranno in una partita-allenamento. Poi dalle 17.30 inizieranno gli incontri con le prime squadre per offrire almeno due ore piene di rugby a tutti coloro che liberamente vorranno partecipare all’evento.

    Per la sera invece è stata organizzata una festa all’aperto che inizierà dalle ore 21.30 in poi presso il circolo sociale di Orvieto Scalo adiacente ai giardinetti pubblici. La festa medesima è aperta a tutti coloro che vorranno divertirsi insieme ai giocatori delle squadra che avranno partecipato al torneo e insieme a tutti “gli addetti ai lavori “ dell’organizzazione compresa la delegazione della Protezione Civile di Orvieto ed ai dirigenti delle Società sportive. L’associazione sportiva di Paganica si fermerà poi per la notte ad Orvieto, dove il giorno dopo prenderà parte ad un tour turistico che lo stesso Comune di Orvieto, grazie all’interessamento dell’Assessore allo Sport, ha generosamente offerto per gli ospiti abruzzesi.

    RispondiElimina
  7. Lunedì 30 Maggio 2011 23:24

    Rugby: si ferma in semifinale il sogno degli Arieti

    Niente da fare per gli Arieti del rugby aretino in semifinale di Coppa Toscana contro il Cecina.

    Dopo un girone di qualificazione condotto in maniera trionfale (tre vittorie con punto di bonus, 102 punti realizzati contro 15 subiti, 17 mete realizzate a 3) gli Arieti devono arrendersi alla qualità superiorità di una squadra di categoria superiore che si impone nettamente davanti al pubblico di casa.

    I primi 20 minuti sono da incubo per gli aretini: due touche consecutive rubate su proprio lancio e altrettante mischie rubate su propria introduzione regalano ai livornesi il controllo pressoché totale del gioco. Il tempo di registrare qualcosa in mischia chiusa (la touche purtroppo sarà deficitaria per tutta la partita) non è sufficiente ad impedire ai livornesi di realizzare quattro mete in immediata successione su altrettante azioni al largo.

    Solo verso la fine del primo tempo gli Arieti riprendono gradualmente il controllo delle operazioni imponendo la propria spinta anche su introduzione avversaria, ma ormai il Cecina ha scavato un divario irrecuperabile nel punteggio. Fino a metà del secondo tempo gli Arieti riescono a contrarre efficacemente le iniziative avversarie, imponendo anche delle efficaci penetrazioni con gli avanti. Quando però l’estremo di Chianciano Iacopo Monachini è costretto a lasciare il campo per una ferita al volto, la superiorità numerica consente al Cecina di allargare ulteriormente il divario nel punteggio.

    Onore ai ragazzi del Cecina comunque, che si sono dimostrati estremamente preparati e competenti sia atleticamente che tecnicamente, e a cui va il nostro migliore in bocca al lupo per la finale contro Cavalsesto.

    Questa sconfitta non deve in ogni caso far dimenticare quanto di buono realizzato dagli Arieti in questa Coppa Toscana. Dopo una stagione parzialmente deludente, infatti, questo terzo posto in Coppa Toscana rappresenta il miglior rilancio per la prossima stagione, che vedrà gli Arieti nuovamente protagonisti nel girone toscano di Serie C.

    Per concludere , un ringraziamento va ai ragazzi di Chianciano che hanno accompagnato gli Arieti nel corso di questa avventura. A loro va il nostro “in bocca al lupo” per la prossima stagione, che vedrà il loro esordio assoluto in Serie C come Vikings Chianciano.

    Arieti Rugby Arezzo: Enrico Cangi (cap), Stefano Barbetti, Marco Vanni, Marco Cipriani, Alessio Fabbrizzi, Luca Perferi, Giacomo Parati, Enrico Omizzolo, Giuseppe Avella, Marco Severi, Sergio Civitelli, Sandro Ramazzotti, Giuseppe Crispino, Cristian Panait, Iacopo Monachini, Alessio Chierchini, Simone Terrosi, Luca Loddo. All.: Luca Oliva.

    RispondiElimina
  8. Grande vittoria il 19 nel campo dello Scarlino per 5_20 dei Vikings!!!

    RispondiElimina
  9. Articolo Vasari Rugby Arezzo per la sfida con i Vikings Chianciano

    I Cadetti fanno la loro prima uscita.

    Nonostante siamo ancora a giungo e si pensi più alle spiagge e a rilassarsi un po' prima del lungo inverno, la squadra Cadetta del Vasari Rugby Arezzo ha messo in programma il primo impegno della nuova stagione. Giovedì 30 alle ore 20,00 presso gli impianti di via dell'Acropoli, i ragazzi del neo coach Accarino, affronteranno i Vikings di Chianciano in un test match. Proprio il tecnico aretino voleva vedere all'opera i suoi ragazzi per poter meglio valutare la condizione tecnica della squadra mattatrice dello scorso campionato di serie C Toscana girone 2, d'altra parte la neo nata società nella provincia di Siena, voleva avere un termine di paragone importante per valutare la loro partecipazione al prossimo campionato che proprio gli aretini hanno dominato, non resta che giocare e assistere ad una nuova serata di rugby.
    La società giallo blu, invita come al solito tutti gli appassionati ovali aretini presso i nostri impianti per godere di una bella serata all'insegna dello sport e dell'amicizia, il tutto condito dal classico terzo tempo.

    RispondiElimina
  10. Dal sito Rugby.it
    http://www.rugby.it/forum/viewtopic.php?f=49&t=18697&start=75

    Serie C Toscana 2011/2012

    1. VASARI RUGBY AREZZO
    2. CAVALIERI
    3. FIRENZE RUGBY 1931 CADETTA
    4. ETRUSCHI LIVORNO
    5. ELBA RUGBY
    6. PISTOIA RUGBY
    7. EMERGENTI CECINA
    8. RUFUS SAN VINCENZO

    Girone 2
    1. VIAREGGIO RUGBY
    2. RUGBY LUCCA
    3. LIVORNO RUGBY CADETTA
    4. MUGELLO RUGBY
    5. GROSSETO RUGBY CLUB
    6. CUS PISA
    8. BELLARIA CAPPUCCINI
    9. EMPOLI RUGBY
    10.ARIETI RUGBY AREZZO


    Girone 3
    1. VIKING CHIANCIANO
    2. VALDISIEVE RUGBY
    3. SIENA 2000
    4. PISTOIA 2010
    5. MASSA
    6. ETRUSCHI LIVORNO NORD
    7. GARFAGNANA RUGBY
    8. LIONS SALVIANO

    ...e cmq molto probabilmente una fra rugby livorno ed etruschi livorno nord non finirà il campionato.

    RispondiElimina