Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

lunedì 29 febbraio 2016

Secca sconfitta per la Virtus Volley Chianciano



Secca sconfitta per 3-0 (parziali 25/15-25/13-25/16) per le ragazze della Virtus Chianciano Volley, hanno subito un pesante punteggio contro la Volley La Bulletta, terza forza del campionato, ma non corrisponde ai valori espressi in campo, anche perchè hanno fatto delle ottime giocate riconosciute dal direttore di gara e da componenti tecnici della federazione.
Una considerazione da sottolineare, che le società con due squadre in due gironi, vedi la stessa La Bulletta (A e B), oltre ad una squadra in categoria superiore possono intercambiare le giocatrici, di conseguenza non corrisponde mai ad una unica formazione ed i valori cambiano notevolmente.
Comunque le ragazze della Virtus sono pronte per il riscatto, domenica 06 marzo ore 17,30 ai licei Poliziani. Forza Viola!!!

Valtubo
Classifica 7^ Giornata Terza Divisione Volley

Virtus Chianciano Femminile travolge il Castiglione Della Pescaia!

Virtus Chianciano Femminile
Pioggia torrenziale a Castiglione Della Pescaia, il match si svolge in un totale bagno di fango, in cui le ragazze della Virtus Chianciano cercano di imporsi immediatamente, con Ricci, che si propone spesso a destra, servendo traversoni per le punte.
Su un calcio d'angolo Tognozzi riesce col sinistro a segnare il gol dell'1-0, passano solo dieci minuti e Cochi piazza il secondo gol, sulla ribattuta della traversa presa dal sinistro di Presentini.
Il Castiglione non riesce a reagire e il capitano Mafucci, con un'azione tutta personale, dribbla il portiere avversario e porta il risultato sul 3-0.
Esce Russo per risentimento muscolare ed entra Biagiotti, neo promessa della Virtus, che non teme il debutto in maglia viola, raccoglie un pallone sulla destra, supera il terzino giallo blu e con un bel tiro angolato porta il risultato sul 4-0.
Si riprende, il secondo tempo, con l'entrata di Fe per Tognozzi, la Virtus spinge nell'area Castiglionese, ma a causa di un fallo di reazione, Biagiotti viene espulsa e la Viola rimane in 10.
Colpo subito accusato perché il Castiglione prende coraggio e con un veloce contropiede riesce a segnare l'unico gol della partita.
La Virtus si ricompatta e al 70esimo trova il gol anche Presentini, sostituita poi da Montero, la partita si chiude sul 5-1 , la prossima sfida è in casa contro il Bagni di Lucca. Forza Viola!

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - VIRTUS CHIANCIANO FEMMINILE 1-5

domenica 28 febbraio 2016

Bella Vittoria per la Virtus Chianciano!



È stato un pomeriggio piovoso, meteorologicamente parlando, ma magnificante "petaloso", per usare un lessico di estrema attualità, in favore della Virtus Chianciano 1945.
I ragazzi di Bruschi hanno conquistato tre punti pesanti nella lotta per non retrocedere e lo hanno fatto mettendo il punto esclamativo, con una vittoria brillante e contro un avversario dal grande blasone.
I termali sono stati abili a sbloccare il risultato dopo una dozzina di minuti, un calcio di punizione del bomber Rosadini veniva respinto dell'estremo difensore ospite, quel Nico Cresti già protagonista viola di un lustro fa.
Antonio Riccio era abile ad avventarsi sulla respinta del numero uno tegoletino e con freddezza ed astuzia siglava la rete in tap in che sbloccava le ostilità. 
Il campo pesante non ha favorito gli uomini di Gennaioli, le abbondanti piogge dei giorni scorsi hanno reso lo stadio Maccari pesante e mollo, ne è conseguito che gli aretini, squadra notoriamente abile nel palleggio, nel fraseggio e nelle doti tecniche individuali, abbia pagato dazio.
La Virtus gioca di squadra e grazie ad una sgropponata di Giovanni Esposito una decina di minuti più tardi raddoppia con una bellissima rete che porta il parziale sul 2-0.
L'allenatore ospite effettua sostituzioni già nella prima frazione ma non riesce durante i primi quarantacinque minuti di gioco ad accorciare le distanze e riportare i suoi ragazzi in partita. Generosamente e meritatamente il Chianciano conserva il doppio vantaggio anche nella fase iniziale del secondo tempo.
I viola contengono i forti avversari e cercano il colpo del ko in contropiede sfruttando gli spazi lasciati inevitabilmente dalla compagine che domenica giocherà contro il Circolo Fratticiola (equipe corsara nel paese dell'Acqua santa prima di Natale).
Al 30' Bonci è bravo a crederci e riesce con un guizzo al secondo palo ad occorciare le distanze e a fissare il punteggio sul 2-1.
Il risultato non cambia più, il Tegoleto tenta il rush finale ma non trova la marcatura del pari e resta in dieci a pochi minuti dalla fine per il cartellino rosso rimediato da Benci.
La Virtus dal canto suo sfiora il tris e porta a casa un grande prestigio, a fine partita il DS Mitri Pistoi ha così commentato l'ottima vittoria odierna:"Venivamo da una sconfitta dolorosa contro il Fratta Santa Caterina di Mecarozzi, sette giorni fa gli episodi ci hanno condannato, oggi la squadra nonostante le assenze ha reagito con grande spirito di gruppo e voglia di vincere. È un risultato fondamentale per chiudere bene la reagular season e tenere alto il morale nello spogliatoio. Oggi siamo felici e ci godiamo questi magnifici tre punti"


Virtus Chianciano - Tegoleto 2-1

Virtus Chianciano: Marianelli, Vannuccini, Fallerini, Barbetti, Benicchi M., Cozzi, Esposito, Lodi, Rosadini, Cencini, Riccio. A disposizione di Mister Bruschi: Rossi, Benicchi G, Vallocchia, cappelli, Fucelli L, Landi, della Lena.



Tegoleto:  Cresti, Cecconi, Benci, Gueye, Zei, Borri, Severi, Micheli, Occhini, Baldassarri, Noto. A disposizione di Mister Gennaioli: Gennaioli, Resti, Caporali, Beoni, Bonci, Forosetti, Nuti.


Giacomo Testini

Solo un pareggio per la Saxum C5 Chianciano

Saxum C5 Chianciano contro Massa Martana
Brutta partita fra due compagini di bassa classifica, che hanno fornito una prova deludente, in linea con la posizione di classifica.
Ci si aspettava molto di più dalla Saxum, visto che rappresentava uno scontro diretto tra le mura amiche, contro colei che la precedeva in classifica, ma purtroppo non è stata fornita una prestazione decorosa. 
Non occorreva una grande partita per avere ragione del Massa Martana, sarebbe bastata solo un po di determinazione e grinta, ma purtroppo certe annate sono segnate da queste prestazioni. 
La partita è stata equilibrata con un gol per tempo delle due squadre, il vantaggio degli ospiti è stato ribaltato a cavallo dei due tempi da prodezze personali prima di Bama Moise e poi di Casini Nicola. Il definitivo pareggio il Massa Martana lo ha siglato su tiro libero…2-2 un pareggio che serve solo agli ospiti.
Serve essere concentrati, uniti da spirito di sacrificio e amore verso lo sport e verso se stessi per centrare la salvezza!
Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone B – 22^ giornata: Saxum C5 Chianciano – Massa Martana 2-2

Marcatori: Bama Moise; Casini Nicola.

martedì 23 febbraio 2016

Seconda vittoria per la Virtus Chianciano Volley Femminile!

Virtus Chianciano Volley Femminile 2016
Quest'anno ha ricominciato l'attività il volley chiancianese, con la Virtus Chianciano Volley Femminile, che gioca in 3^ Divisione girone B, la rosa delle ragazze è composta da circa 15 elementi di varie età.
Quest'anno hanno disputato già sei partite in campionato, le prime quattro sono state perse con set abbastanza molto combattuti, nelle ultime due hanno vinto con un 3-0 contro la Pol. Oratorio Madonna del Fiore e domenica per 3-1 contro La Frontiera Bettolle salendo al 7° posto in classifica.
Gli allenamenti sono il martedi presso la palestra delle scuole in viale Dante "F.Tozzi" dalle ore 20,30/22,30 ed il giovedì alla stessa ora, ma a Montepulciano presso i Licei Poliziani dove giocano anche le partite casalinghe la domenica alle ore 17,30.
La rosa tecnica e così composta : 
Allenatore,  Tassi Massimo (stagione sportiva 2014/15 allenatore in seconda con la Emma Villas) facente secondo Allenatore Frizzi Simone chiancianese, gioca nel campionato di serie C umbro Segnapunti: Rossana Scaramelli e Carpini Manuele. 
Quadri dirigenziali: Alliegro Attilio, Alfano Andrea, Alfano Giovanni, Frizzi Simone, Scaramelli Rossana.
Le partite vengono disputate presso i Licei Poliziani perchè le strutture del Palazzetto dello Sport di Chianciano devono sostenere un collaudo per l'omologazione, anche per le tariffe, che sono ritenute molto care per le casse della società, sia per gli allenamenti, che per le partite,  di conseguenza hanno optato per le soluzioni riportate precedentemente.
La collaborazione con la U.P.Poliziana ha creato un ottimo rapporto, senza creare problemi per le dispute o gli allenamenti.

Valtubo

Classifica Campionato clicca sulla foto per ingrandire


lunedì 22 febbraio 2016

Vikings Chianciano in pochi contro Lucca!



I Vikings Chianciano domenica hanno giocato in trasferta contati, si sono presentati in sedici, con l'allenatore/giocatore, unico uomo in panchina, contro il forte Rugby Lucca terza forza del campionato di Serie C2 Toscana di Rugby.
La partita vede la squadra di casa costruire azioni, mentre i Vikings cercano di chiudere, riuscendoci, il gioco sulle ali, ma la forte capacità del Lucca gli permette di trovare al centro gli spazi per realizzare le mete, il primo tempo vede un dominio della squadra di casa, con i Vikings bravi nei placcaggi e disposti al sacrificio, e si chiude sul 40-0.
Nel secondo tempo, dopo aver effettuato l'unico cambio disponibile, i Vikings subiscono un ondata del Lucca, ma poi riescono a prendere in mano il gioco chiudendoli nei loro ventidue.
I Vikings provano più fasi di attacco restando per quasi dieci minuti nei ventidue avversari, sfiorando la meta ed ottenendo due calci di punizione, ma invece di prendere facili punti optano per la touche e la ricerca della agognata meta, senza purtroppo riuscirci.
Nel finale altra ondata del Rugby Lucca che chiude sul 67-0 la partita.
Ottimo il Rugby Lucca che dimostra tutta la sua abilità nel gioco alla mano e nella superiorità della mischia; Bravi i Vikings a chiudere il gioco sulle ali nel primo tempo e nelle touche, ottimi nei placcaggi, purtroppo gli avversari, decisamente superiori riescono comunque a vincere con un ampio margine, peccato per le mete sfumate, ci voleva un pizzico di cattiveria in più.
Prossima partita il 6 marzo al campo Castagnolo di Chianciano Terme contro il Bellaria Cappuccini, tra le ultime due del campionato. 

Rugby Lucca - Vikings Chianciano Rugby 67 - 0

VIKINGS CHIANCIANO: SESTINI PAOLO, SENATORE FABIO, FORZONI SAVERIO, STORELLI FLAVIO, FE' MASSIMILIANO, MANGIANTE FEDERICO, GALLO LEONARDO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, BIANCHI MATTEO, BACHEROTTI STEFANO (cap), BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, MANNELLI LUCA, DE MARCO FRANCESCO, CANTERINI ERIK A DIPOSIZIONE: GUIDO PARADISI ALLENATORE: GUIDO PARADISI


Valtubo

Virtus Chianciano vittoria sfumata con beffa


Partita sofferta, ma al 90’ è 2-1 per i ragazzi di mister Bernardini apre Rosadini al 25’, rimonta nella seconda frazione firmata dal difensore e dalla punta

Al Burcinella di Fratta quest’oggi arriva la Virtus Chianciano di mister Bruschi, rilegato nei piani bassi della classifica, che nonostante la sconfitta finale crea non pochi problemi ai rossoverdi.
Partita bruttina e abbastanza lenta, con le due squadre che non concludono molto in porta, prima azione da segnalare al 9’, quando Maccheroncini entra in area e cicca una palla in diagonale sull’esterno della rete.
Al 22’ Farini tenta un tiro-cross, ma la palla finisce debole tra le braccia di Marianelli, al 25’ il vantaggio ospite: brutta palla persa a centrocampo ed Esposito si invola in fascia, mette un bel cross basso che Rosadini deve solo appoggiare in rete.
Ad un minuto dalla fine del primo tempo i locali sciupano una bella occasione per pareggiare, con Testi e Maccheroncini appena dentro l’area che si ostacolano a vicenda.
Si chiude così il primo tempo con il vantaggio per 1-0 a favore del Chianciano.
Secondo tempo che si riapre con una doppia sostituzione nelle file del Fratta: fuori Tenti e Testi e dentro Frappi e Pacchiacucchi.
Nei secondi 45’ di gioco sono i rossoverdi a cercare a tutti i costi la rete del pareggio e poi del vantaggio, con gli ospiti che si rinchiudono in difesa portando 8/9 giocatori dietro la linea della palla, e rendendosi pericolosi in contropiede in un paio di circostanze.
Pronti via e subito Esposito crea un po’ di scompiglio in fascia, ma l’azione sfuma sul fondo.
Tra il 65’ e il 70’ doppia occasione per raddoppiare il vantaggio ospite, ma prima un errore della punta, poi una bella uscita di Mecarozzi salvano il risultato.
Sette minuti dopo parte la rimonta rossoverde: punizione dalla sinistra battuta in mezzo da Maccheroncini e Gironi svetta più in alto di tutti portando la partita sul momentaneo pari: 1-1.
Altri sette minuti ed arriva il vantaggio, sempre in mischia, ma questa volta a risolvere è bomber Maccari, di piede al 84’.
Ultimi minuti di tensione, ma gli ospiti non creano più nulla e la partita si conclude sul risultato di 2-1.
Partita bruttina, ma che porta comunque la vittoria ai rossoverdi di mister Bernardini, ma quello che conta sono i tre punti, non come arrivano.
Fratta che quindi si conferma ai piani alti della classifica ed è attesa la prossima settimana da una partita ostica: tra sette giorni c’è infatti il match in casa della capolista Bettolle.

FRATTA S CATERINA-VIRTUS CHIANCIANO 2-1

FRATTA S.CATERINA: Mecarozzi, Pari, Farini, Pandolfi, Gironi, Bertocci, Testi, Maccheroncini, Maccari, Tenti, Quadri A disposizione: Guerrini, Cerulo, Cerulo Ma, Frappi, Pacchiacucchi, Migliacci, Banelli Allenatore:Bernardini

VIRTUS CHIANCIANO: Marianelli, Vannuccini, Benicchi, Barbetti, Cozzi Lepri, Benicchi, Esposito, Lodi, Rosadini, Cencini, Fallerini A disposizione: Rossi, Vallocchia, Landi, Cappelli, Della Lena, Riccio, Fucelli Allenatore:Bruschi

Reti: 25’ Rosadini, 77’ Gironi, 84’ Maccari

Arbitro: Mangani sez. Arezzo

domenica 21 febbraio 2016

Vittoria importante per la Virtus Chianciano Femminile

Virtus Chianciano Femminile contro Don Bosco Fossone
Quando la Virtus decide di giocare nessun avversario è insuperabile, la formazione chiancianese scende in campo contro il Don Bosco Fossone, seconda in classifica, e fa subito sentire la pressione alla difesa carrarese con Di Fiore, che dribbla e lotta sulla sinistra servendo dopo soli 10 minuti un cross perfetto per Nenna, che con un gran colpo di testa mette dentro il gol dell'1-0.
Mafucci apre più volte per Toppi, che galoppa a destra, ma non trova bene il tempo per l'inserimento.
Brivido al 30' quando la fuoriclasse del DBF, la numero 7, semina cinque avversarie e sbaglia clamorosamente il gol del pareggio.
Nella ripresa la Virtus Chianciano cambia assetto, con Ricci terzino, che prende in mano le redini della manovra Viola, spingendo e impostando un pressing offensivo, che il Don Bosco non riesce a contrastare.
Innumerevoli occasioni da gol per la VirtusNenna attacca ogni pallone ma non trova lo specchio per il colpo del K.o.
Eccellente lavoro difensivo di Russo, Piccifuochi e Tognozzi, che interrompono prontamente le idee del capitano giallo blu.
Grande attenzione anche del portiere viola Anselmi, che non sbaglia un colpo, la Viola stradomina e porta a casa un risultato importantissimo, a domenica prossima con la trasferta castiglionese!

sabato 20 febbraio 2016

Beffa allo scadere per la Saxum C5 Chianciano!

Città di Norcia contro Saxum C5 Chianciano
Ennesima bella prestazione ed ennesima beffa stagionale per la Saxum Chianciano, che ritorna da Norcia con un altra sconfitta maturata all’ultimo minuto, dopo una partita equilibrata, durante la quale le due squadre hanno offerto un bello spettacolo.
Il primo tempo ci vede andare al riposo in vantaggio 2-0, grazie alle reti di Peparini e Coppola, ma sinceramente potevamo essere almeno 4 le reti di scarto, grazie ad un attenta fase difensiva e rapide ripartenze.
Nel secondo tempo i padroni di casa in 8 minuti ribaltano il risultato sul 3-2, ma i nostri ragazzi reagiscono e grazie ad un ottima prestazione di squadra ed alla doppietta di Bama Moise si arriva al 30esimo sul risultato di 4-4.
Ultimo minuto fatale e maledetto, calcio d’angolo, palla arretrata, bolide che si infila sotto l’incrocio dei pali, fine della partita e sconfitta 5-4.
Ci sono annate che vanno così e le persone di sport sanno che prima o poi il vento gira, perché queste ultime sconfitte sono veramente immeritate, a fronte dell’impegno e delle prestazioni che offrono i nostri ragazzi, il vento girerà, ma dobbiamo voler farlo girare! Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Campionato serie C2 girone B – 21^ giornata: Città di Norcia – Saxum C5 Chianciano 5-4

Marcatori: Peparini Andrea; Bama Moise (2); Coppola Giuseppe.

domenica 14 febbraio 2016

Per la Virtus Chianciano Femminile un pareggio amaro

La Virtus Chianciano Femminile schierata contro la Real Aglianese
Trasferta pistoiese per le ragazze della Virtus Chianciano Femminile, che scendono in campo contro il Real Aglianese.
Parte bene la Viola, con un ottimo palleggio, sfruttando la velocità di Toppi che per 10 minuti semina il panico, siglando, dopo un bellissimo triangolo Ricci-Mafucci, il gol del 1-0.
Buona grinta di Di Fiore, che si accentra diverse volte, provando la conclusione e colpendo la traversa interna.
La Viola ha il pallino del gioco, ma Picciafuochi perde un pallone a limite dell'area e Mariani non sbaglia e sigla il pareggio.
La ripresa inizia con una bella spinta della Virtus, che conquista totalmente la metà campo avversaria e la fa sua per ben 25 minuti, senza riuscire a trovare azioni pericolose.
L'arbitro assegna una punizione dai 30 metri battuta da Borri e Nenna riesce a metterci lo zampino per il 2-1.
L'Aglianese tenta il tutto per tutto, non arrendendosi mai e trovando un contropiede in cui l'uscita prematura di Anselmi permette all'attaccante verde nero di segnare e riportare il risultato in parità.
Nonostante la pressione offensiva della Virtus e una chiara occasione da gol sciupata dalla Di Fiore il match termina con un pareggio amarissimo, che sottolinea l'annata davvero nera della squadra chiancianese.

Per la Virtus Chianciano seconda vittoria di fila!

Nicola Cozzi Lepri Virtus Chianciano
È San Valentino e i giocatori viola hanno saputo regalare ai tifosi, non tantissimi oggi allo Stadio Comunale Mario Maccari, ma sempre vicini ed innamorati, per usare una terminologia in tema con la giornata, una vittoria preziosa in ottica salvezza.
I termali hanno sconfitto, con più di un patema d'animo il Palazzo del Pero, attuale fanalino di coda della seconda categoria girone N.
Dodici mesi fa, era inizio primavera 2015, la Virtus vinse in rimonta contro gli aretini e i tre punti valsero come permanenza aritmetica al campionato di seconda divisione.
Oggi, parzialmente, la storia si è ripetuta, la squadra diretta da Pistoi e presieduta da Duchini ha vinto per 2-1, contro un avversario comunque grintoso e battagliero, nonostante una difficile, per usare un sottile eufemismo, posizione di classifica.
Dopo una mezza dozzina di minuti il Chianciano era già in vantaggio, un bel cross di Fabiani pescava in area Guido Cencini che, al volo, era abile a superare l'estremo difensore ospite e a portare in vantaggio i suoi compagni di squadra. 
Guido Cencini Virtus Chianciano
La prima frazione nel proseguo dei minuti, sarà comunque caratterizzata dall'equilibrio e da un calcio prevalentemente giocato sulla mediana. 
Il Palazzo del Pero nella seconda frazione, grazie ad un diagonale potente e preciso di Consorte, riusciva a trovare il gol del pareggio e a far tremare successivamente la retroguardia della squadra con sede nel paese dell'Acqua Santa
Marianelli era bravo ad evitare la remontada da parte degli ospiti, salvando su un bel calcio di punizione.
Il campo pesante e l'arcigna difesa del Palazzo non hanno fermato la voglia di fare risultato pieno, (il secondo consecutivo dopo la gagliarda vittoria di sette giorni fa alle Piazze contro l'Atletico) per la Virtus
Bruschi ha mescolato le carte e ha gettato nella mischia Cappelli, Della Lena e Fallerini, a quindici minuti dallo scadere, quando il risultato sembrava bloccato sulla parità, un pregevole schema, da palla inattiva, esattamente da calcio d'angolo, riportava il Chianciano in vantaggio, grazie alla prima preziosissima rete stagionale, di testa, del centrale difensivo Nicola Cozzi Lepri.
Una vittoria importante, forse decisiva per i viola, tre punti che potrebbe servire per evitare la post season e gli scontri play out.
Il team di Parri, tuttavia, dal canto suo, ha mostrato carattere e dedizione, qualità importanti, che forse però, purtroppo, non basteranno per evitare la retrocessione nonostante alla fine del torneo manchino ancora due mesi abbondanti. 

Virtus Chianciano - Palazzo del Pero 2-1

Virtus Chianciano: Marianelli, Lodi, Vannuccini, Barbetti, Cozzi Lepri, Giacomo Benicchi, Esposito, Fabiani, Rosadini, Cencini, Riccio. Allenatore: Bruschi

Palazzo del Pero: Lombardi, Petruzzi, Baldi, Billi, Sorini, Braccalenti, Perugini, Fsvilli, Consorte, Volpi, Romano. Allenatore Parri

Gol: Guido Cenciji, Nicola Cozzi Lepri


Giacomo Testini

sabato 13 febbraio 2016

Nulla di nuovo per la Saxum C5 Chianciano

Saxum C5 Chianciano contro Futsal Laurentina
Solito copione in quel di Chianciano, con la Saxum che gioca bene e rende la vita difficile ai laurentini, mettendo in campo un attenta fase difensiva e creando una miriade di palle gol, purtroppo sbagliandole.
Dal canto loro gli ospiti hanno fatto un ottima partita, specialmente nella gestione del possesso palla, che è stato nettamente superiore a quello della Saxum, e sono stati bravi e pazienti a sfruttare col massimo risultato le occasioni che si sono creati, complimenti per l’ottima stagione.
Il finale è di 1-3 con la rete di Manuel Fallerini, lo specialista dei calci piazzati, alla rambo Koman nei minuti finale, e pochi minuti dopo si divora il 2-3 che avrebbe riaperto la partita.
Quest’anno per la Saxum gira tutto storto, purtroppo gli uragani che si sono abbattuti su questa società avrebbero depresso chiunque.
Il cambio di allenatore, l’abbandono di alcuni elementi della rosa e gli infortuni di due pietre miliari della squadra, come bomber Fe’ e Hermes Pomponi Bartolini, hanno pesato molto all’interno dello spogliatoio e in mezzo al campo.
Questo non vuole giustificare nessuno o cercare alibi, ma la consapevolezza che il Presidente Virgini e il Direttore Generale Damiani sono già al lavoro per cucire alla Saxum un nuovo abito da sfoggiare per la prossima stagione e con l’augurio che sia uno smoking da indossare per qualche cerimonia di premiazione. Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Serie C2 girone B – 20^ giornata: Saxum C5 Chianciano – Futsal Laurentina 1-3

Marcatori: Fallerini Manuel.

lunedì 8 febbraio 2016

Derby degli Etruschi al Clanis, Man of the Match ai Vikings!

"Derby degli Etruschi" Vikings Chianciano contro Clanis Cortona
A Chianciano domenica e andato in scena l'ottavo "Derby degli Etruschi" tra Vikings Chianciano e Clanis Cortona, i Vikings ci arrivano dopo una striscia di risultati negativa di tre partite dove non sono riusciti a realizzare neanche un punto.
La partita è stata giocata al campo Castagnolo sotto una lieve pioggerellina e con un forte vento favorevole al Clanis nel primo tempo.
Il vento ha infatti condizionato l'andamento del match è ed stato sfruttato bene dal Cortona che alla prima occasione ha trasformato un calcio di punizione ed ottenuto i primi tre punti.
I Vikings provavano a reagire, ma non potevano sfruttare i calci di liberazione a causa del vento contro dunque tutto il primo tempo hanno dovuto faticare per portare la palla in territorio avversario.
Il Clanis ha cominciato a macinare il gioco sfruttando la mischia, nettamente più forte, e la capacità di aprire il gioco alla mano sulle fasce, al 20° ed al sono 26° andati in meta trasformandole e prima della fine del tempo hanno realizzato un altro calcio di punizione chiudendo sul 20 a 0.
I Vikings costruiscono qualche bella azione, grazie a Vali, ma non riescono a sfruttarle al meglio sciupandole a pochi centimetri dalla linea di meta.
Derby degli Etruschi logo
Nel secondo tempo, con il vento a favore, i Vikings realizzano subito un calcio con Cestari e finalmente si sbloccano, e dopo soli 5 minuti vanno in meta con Paolo Sestini e trasformazione di Cestari accorciando sul 10 a 20, la partita sembra riaperta.
Il Clanis soffre perchè non riesce più a calciare, i Vikings pressano, ma la stanchezza del primo tempo giocato contro vento e per la foga di avanzare, sbagliano e commettono qualche fallo di troppo subendo un'ammonizione con Fabbrizzi.
In 14 tentano l'attacco, ma subiscono una bella incursione centrale del Clanis che va in meta, trasformata, nel finale altra ammonizione per i Vikings per somma di mancato ripetto dei 10 metri nelle punizioni e va fuori Storelli, il Clanis spietato ne approfitta per la meta finale che fissa il risultato sul 10 a 32.
Bravo Clanis Cortona che trova vittoria e bonus con una mischia fortissima e qualche bella giocata alla mano; per i Vikings Chianciano vittoria della bottiglia Gavioli del Man of the Match Barsport Valtubo Blog con Flavio Storelli e la consolazione di una buona prestazione, probabilmente se avessero giocato il primo tempo con il vento a favore il risultato sarebbe stato diverso

Vikings Chianciano Rugby – Clanis Cortona 10 - 32

VIKINGS CHIANCIANO: FERRETTI PIETRO, SENATORE FABIO, SESTINI PAOLO, CESTARI TOMMASO, FE' MASSIMILIANO, MOVILEANU DORU VASILICA, GALLO LEONARDO, STORELLI FLAVIO, CANTERINI ERIK, BACHEROTTI STEFANO (cap), BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, MANNELLI LUCA, CHIERCHI ALESSIO CAPPELLI ANDREA A DIPOSIZIONE: DE MARCO FRANCESCO, FABBRIZZI ALESSIO, FORZONI SAVERIO, GIULIACCI FRANCESCO, PARADISI GUIDO, ROGHI MIRKO, BIANCHI MATTEO, ALLENATORE: GUIDO PARADISI


Valtubo

domenica 7 febbraio 2016

Saxum C5 Chianciano sprofonda all'ultimo posto...


Ennesima sconfitta per la Saxum sul campo di Monteleone D’Orvieto, contro una squadra ampiamente alla portata dei ragazzi giallorossi.
Partenza bruciante dei padroni di casa che si portano subito sul 2-0, grazie ad un approccio blando da parte dei nostri, i quali pian piano si riorganizzano e iniziano a macinare gioco e, fra la fine del primo tempo ed inizio secondo tempo, mettono alle corde i padroni di casa, riuscendo a raggiungere il pareggio, con le reti prima di Bama Moise e poi di Vannuzzi Giuseppe.
Così sul 2-2 a dieci minuti dalla fine la Saxum produce il suo massimo sforzo, per centrare il punto del vantaggio ma, come purtroppo accade quest’anno, si verifica puntualmente il contrario, con la rete del 3-2 dei ternani, che poi arrotondano sul definitivo 4-2 sul finire di partita.
Adesso siamo in fondo alla classifica, quindi non si può che risalire, con le motivazioni che vanno trovate nell’orgoglio e nella voglia di dimostrare che non siamo questi, non siamo così, non può andare sempre tutto storto! 
Ma dobbiamo crederci, come ci abbiamo sempre creduto nei momenti difficili! Forza ragazzi! Forza Saxum C5!

Serie C2 girone B – 19^ giornata: Eden Park Horse Village – Saxum C5 Chianciano 4-2

Marcatori: Bama Moise; Vannuzzi Giuseppe.

Virtus Chianciano Femminile un pari che non soddisfa!


Mezz'ora di ritardo allo stadio Maccari, a causa della negligenza dei responsabili degli impianti sportivi.
La squadra avversaria ha dovuto attendere l'apertura dei cancelli, che erano stati completamente chiusi.
La squadra Viola parte un po' disordinata tatticamente, concedendo troppi spazi alle Pisane che riescono a inserirsi bene, a causa dei larghi spazi tra il centrocampo e la difesa della Virtus.
Molti falli nella zona della tre quarti Viola, il direttore di gara assegna l'ennesima punizione dai venti metri e il numero 9 nero azzurro non sbaglia e mette a segno l'1 a 0.
La Virtus prova ad aprire a sinistra con Di Fiore, che trova due belle incursioni, al 35esimo la Viola guadagna una punizione centrale e Borri tira fuori dal cappello una "maledetta" perfetta e porta la Virtus Chianciano in parità.
La squadra di casa però appare ancora sbilanciata e Picciafuochi deve intervenire ben due volte per salvare il risultato.
La ripresa inizia con la Virtus che attacca sulla destra con la new entry Cochi, che semina avversari sulla fascia e pizza due bei cross in mezzo, in cui Nenna e Toppi mancano per poco.
Il Pisa non riesce mai a ripartire, nessun tiro in porta per la formazione nero azzurra, l'arbitro come al solito perde il controllo della gara e fischia falli inesistenti, da entrambe le parti.
In un paio di occasioni Borri serve punizioni perfette in area, ed è proprio su una di queste che Nenna anticipa il portiere e porta la Virtus in vantaggio.
Dura poco la supremazia viola, perché il piccolo direttore di gara assegna al Pisa una punizione al limite dell'area, che il capitano nero azzurro piazza al sette, e porta il risultato sul 2-2.
Entra Montero per Toppi e Municchi per Ercoli, ma nonostante la caparbietà delle virtussine, con una strepitosa Di Fiore regista, il risultato si chiude in parità, con un punto che serve poco a entrambe le formazioni.

lunedì 1 febbraio 2016

I Vikings Chianciano non fanno punti!

Vikings Chianciano e Fulgida Etruschi Livorno (foto Sofia Rosamilia)
I Vikings Chianciano giocavano in casa al campo Castagnolo contro la Fulgida Etruschi Livorno alla ricerca di qualche punto per la classifica.
La partita giocata in una giornata quasi primaverile vede un match inizialmente equilibrato tra due squadre abbastanza equilibrate, il Livorno sblocca il risultato con un calcio piazzato di Incrocci passando sul 3 a 0.
I Vikings reagiscono e schiacciano gli Etruschi nei propri ventidue senza riuscire a sfondare la difesa, ottenuta una punizione facilmente realizzabile e che avrebbe portato al pareggio, scelgono un calcio veloce per ottenere la meta, ma grazie ad un intercetto, sempre di Incrocci, che attraversa tutto il campo subiscono meta e trasformazione 10 a 0 per gli ospiti.
Qui praticamente esce fuori tutta la crisi della squadra che subisce anche un'ammonizione con Jacopo Sestini, e prima della fine del primo tempo un'altra meta realizzata da Mazzocca.
Nel secondo tempo il Livorno subisce un'espulsione, ma i Vikings non riescono ad approfittarne pur riuscendo a fare una buona pressione ed a creare occasioni sbaglia sempre nei passaggi decisivi e sciupa molte occasioni e subisce un secondo ammonito con Duprè, il Livorno molto più concreto riesce a realizzare altri due calci e poi altre tre mete con Iegre, Mazzocca ed ancora Iegre chiudendo la partita sul 38-0.
Non assegnato il Man of the Match del Blog Barsport Valtubo, che premia con uno spumante Gavioli il miglior giocatore della partita, per la prima volta in quattro anni, per la poca sportvità espressa dalle due squadre.
Bravi i giocatori della Fulgida Etruschi Livorno che riescono ad ottenere il bottino pieno, vittoria e punto bonus mete, ma l'atteggiamento tenuto in campo, molto provocatorio da parte di alcuni giocatori non è piaciuto al pubblico; i Vikings Chianciano hanno mostrato tutte le loro difficoltà, pur creando ottime situazioni e premendo sugli avversari non riescono a concretizzare realizzando mete, troppe volte nel campionato, invece di cercare i tre punti con facili calci piazzati, si va a cercare la meta anche ad inizio partita, un errore che nella partita di domenica è costato molto caro.
Prossimo impegno per i Vikings Chianciano il Derby degli Etruschi contro il Clanis Cortona in casa.

Vikings Chianciano Rugby – Fulgida Etruschi Livorno 0 - 38

VIKINGS CHIANCIANO: FERRETTI PIETRO, FORZONI SAVERIO, SESTINI PAOLO, STORELLI FLAVIO, FE' MASSIMILIANO, CESTARI TOMMASO, GALLO LEONARDO, DUPRE' DE FORESTA MARCO, ROSSI DAVID, BACHEROTTI STEFANO (cap), BETTOLLINI SIMONE, SESTINI JACOPO, MANNELLI LUCA, CANTERINI ERIK, CAPPELLI ANDREA A DIPOSIZIONE: DE MARCO FRANCESCO, GIULIACCI FRANCESCO, ROGHI MIRKO, MOVILEANU DORU VASILICA, BIANCHI MATTEO, SENATORE FABIO, PINSUTI FABIO ALLENATORE: GUIDO PARADISI

FULGIDA ETRUSCHI LIVORNO: Compiani; Guiggi (10′ st Doveri), Iegre, De Libero, Amadori; Incrocci C., Incrocci M.; Ruffino (6′ st Petrantoni), Testi, Carrani; Spagnolo, Pini; Fusco, Mazzocca, Trinca. A DISPOSIZIONE: Ghiozzi.


Valtubo


Risultati 11^ Giornata Serie C2 Girone 1 Toscana

Polisportiva Le Sieci - Rugby Gs Bellaria Cappuccini 20 - 3
Firenze Rugby 1931 - Rugby Lucca 26 - 5
U.R. Montelupo Empoli - Rugby Clanis Cortona 38 - 12
Vikings Chianciano Rugby - Rugby Etruschi Livorno 0 - 38
Arieti Arezzo - Amatori Prato 12 - 50

Turno di riposo Prato Sesto

Classifica 11^ Giornata Serie C2 Girone 1 Toscana

Pos. Squadra Punti Pen. Giocate Vinte Nulle Perse Pf Ps Diff

1 Firenze Rugby 1931 43 0 9 9 0 0 275 86 189
2 Prato Sesto 41 0 10 8 0 2 369 101 268
3 Rugby Lucca 38 0 10 8 0 2 318 143 175
4 Polisportiva Le Sieci 34 0 10 7 0 3 194 115 79
5 U.R. Montelupo Empoli 21 0 10 4 0 6 221 234 -13
6 Rugby Etruschi Livorno 21 0 10 4 0 6 142 178 -36
7 Rugby Clanis Cortona 20 -4 9 5 0 4 165 220 -55
8 Amatori Prato 18 -8 10 5 0 5 260 178 82
9 Arieti Arezzo 8 -8 10 3 0 7 126 250 -124
10 Vikings Chianciano Rugby 1 -4 10 1 0 9 75 461 -386
11 Rugby Gs Bellaria Cappuccini 0 -4 10 0 0 10 113 292 -179