Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

giovedì 30 ottobre 2014

La Virtus Chianciano vince in Coppa e passa al terzo turno!

Jacopo Cappelli Virtus Chianciano
Al novantesimo minuto di una fredda notte di fine ottobre la Virtus Chianciano 1945 conquista con gli artigli la qualificazione al terzo turno di Coppa Toscana. Si era messa subito in discesa la partita per il team viola, dopo appena due minuti di gioco un cross da destra di Esposito veniva raccolto dal giovane Cappelli che siglava di testa la sua prima rete stagionale.
I bianco verdi nonostante l'inizio shock restano in partita, consci del fatto che anche un pareggio garantirebbe loro il passaggio del turno. Il primo tempo è gradevole anche se le occasioni da rete non vengono prodotte in nessuna delle due aree di rigore. La sfida si concentra e sviluppa sulla mediana per tutta la prima frazione. Le due formazioni, parzialmente rimaneggiate per questo turno infrasettimanale, tornano negli spogliatoi dopo quarantacinque minuti di gara con il risultato di 1-0 in favore dei locali.
Dopo un the caldo e qualche accorgimento tattico (Marco Fucelli per Marchetti da una parte e Gagliardi per Mei dall'altra) le squadre tornano sul rettangolo di battaglia per giocarsi il passaggio del turno. Per entrambi le compagini questo confronto arriva in un momento delicato: la Virtus, che attualmente è collocata a metà classifica del girone N di seconda divisione, tra pochi giorni si prospetta, ancora davanti alle mura amiche, l'incontro con l'imbattuto Tegoleto che guida la classifica a punteggio pieno. 
La squadra presieduta da Santelli naviga nei bassi fondi del gruppo I di seconda categoria con cinque punti in classifica e nel fine settimana, una delle squadre più giovani per età media (appena ventidue anni) di tutta la provincia aspetta il sentito derby contro il Mazzola. Sul campo però Chianciano e Tressa pensano alla qualificazione, la sfida è maschia ed equilibrata. La banda di Mister Lisci prova ad agguantare il risultato con le conclusioni da lontano dei suoi attaccanti. 
L'occasione più ghiotta capita dopo una dozzina di minuti a Kokora che solo davanti a Fucelli, lanciato sul filo del fuorigioco si fa ipnotizzare dal portiere termale che salva il risultato. Risultato che cambia però al 67' quando il direttore di gara, il signor Basili della sezione di Siena, concede la massima punizione per una presunta irregolarità nei confronti degli ospiti. Tra le polemiche dei giocatori chiancianesi e i mugugni del pubblico locale presente al Comunale, Kokora realizza il penalty che impatta il risultato parziale sull'1-1. 
Gli ultimi venti minuti vedono una Virtus che tenta l'arrembaggio per ristabilire le distanze e tornare in vantaggio e un Tressa che aspetta l'avversario cercando di sorprenderlo in contropiede. Entrambi gli allenatori cercano dalla panchina forze fresche, nel Tressa Rossi e Marchetti prendono il posto rispettivamente di Kokora e Farnetani, in casa Virtus Lorenzo Fucelli sostituisce il terzino Vallocchia (oggi al debutto stagionale) e Fallerini fa rifiatare un generoso Della Lena. All'80' Valdambrini solo davanti a Ciacci non riesce a portare in vantaggio i suoi compagni. I tempi supplementari sembrano inevitabili (il regolamento della competizione prevede che in caso di parità dopo i centoventi minuti gli ospiti avrebbero ottenuto il passaggio ai quarti di finale senza tirare i calci di rigore) ma allo scadere un magnifico calcio di punizione tirato da Giovanni Esposito di destro, direttamente dal vertice mancino, si insacca dolcemente all'incrocio dei pali, trafiggendo l'incolpevole numero uno ospite. 
Un gesto tecnico di pregevolissima fattura da parte del numero sette viola, una rete pesantissima che vale la qualificazione e porta il Chianciano avanti in Coppa. Il Tressa recrimina per le occasioni sprecate, gli uomini di Bigozzi fanno festa ma predicano calma e concentrazione in vista dei prossimi impegni. Per Esposito, ottima prova sulla fascia destra, arriva il quinto centro in coppa dopo le marcature decisive contro Torrenieri e Pienza.
Virtus Chianciano: 1 G. Fucelli, 2 Vallocchia (L. Fucelli),3 Della Lena (Fallerini), 4 Valdambrini, 5 Daviddi, 6 Cozzi Lepri, 7 Esposito, 8 Riccio, 9 Marchetti (M. Fucelli), 10 Lodi, 11 Cappelli, a disposizione: 12 Marianelli, 13 G. Benicchi, 14 Fallerini, 15 L. Fucelli, 16 M. Fucelli, 17 Poggiani, 18 Rosadini All. Paolo Bigozzi
Tressa: 1 Ciacci, 2 Mei (Gagliardi), 3 N. Kokora, 4 Bernetti, 5 Cammarano, 6 Bracali, 7 Z. Kokora (Rossi), 8 Eric, 9 Bruni, 10 Monti , 11 Farnetani (Marchetti) a disposizione: 12 Luschi, 13 Buti, 14 Gamberale, 15 Gagliardi, 16 Marchetti, 17 Rossi, 18 Taddei All. Marcello Lisci
Arbitro: Basili di Siena

Giacomo Testini

lunedì 27 ottobre 2014

Vikings Chianciano ancora sconfitti ad Orvieto!

Unione Orvietana Rugby logo fonte la rete
Bella partita tra Unione Orvietana Rugby e Vikings Chianciano, i vichinghi sapevano di trovare un avversario difficile, il risultato racconta una netta superiorità, ma per i Vikings ci sono anche segnali positivi.
La partita giocata nel campo di Orvieto vede un grande equilibrio tra le due squadre che giocano prevalente nella zona centrale rotto dopo venti minuti grazie ad un drop dell’Orvietana, nel finale di primo tempo, grazie a delle buone giocate alla mano che innescano i trequarti l’Orvietana trova i varchi nella diga difensiva dei Vikings e realizza due mete non trasformate, si va al riposo sul 13-0 per i padroni di casa.
Nel secondo tempo l’Orvietana è andata in crescendo ed è riuscita a capire bene i punti deboli della squadra vichinga che ha dovuto via via cedere le armi ed ha subito altre sei mete, l’Orvietana grazie alle buone aperture del mediano ed al gioco alla mano ha trovato gli spazi dove i trequarti, molto veloci, saltavano la prima linea e riuscivano a creare situazioni di gioco che la difesa dei Vikings non riusciva a contrastare, finale 51-0 per i padroni di casa.
Ottima l’Orvietana che, dopo un primo tempo di studio, ha saputo interpretare la partita e trovare gli spazi con un gioco brillante e aperto, mostrando qualità e con il pregio di avere due trequarti molto veloci, per i Vikings un’altra dura sconfitta, buoni i segnali dalla mischia, ma si comincia a vedere la consapevolezza di partecipare ad un campionato molto più difficile rispetto a quello dell’anno scorso, bisogna ritornare a giocare con umiltà lottando su ogni palla e difendendo il possesso, coscienti di non essere nel club delle squadre più forti e combattere metro per metro, uniti, senza andare a cercare personalismi che, se mal supportati, rischiano di mettere in difficoltà la linea di difesa.  

VIKINGS CHIANCIANO: Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Lispi Emanuele, Dottori Emiliano, Movileanu Doru Vasilica, Senatore Fabio, Marchetti Gabriele, Canterini Erik, Storelli Flavio, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Cappelli Andrea A DIPOSIZIONE:  Casagni Enrico,  Culicchi Massimo, Ferretti Pietro, De Marco Francesco, Barbetti Stefano, Chierchini Alessio, Vulpetti Marco ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia - Allenatore dei Forwards / Mischia

Valtubo

Risultati 3^ Giornata Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro

Unione Orvietana  - Vikings Chianciano Rugby 51 - 0
Amatori Perugia Rugby 2003 - Rugby Clanis Cortona  34 - 15      
Foligno Rugby  - Cus Perugia Rugby  8 - 12
Guardia Martana XV  - Cus Siena  24 - 27

Classifica Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro 3^ giornata


Squadra
Punti
G.
V.
P
S.
PF
PS
Diff
Pen
CUS PERUGIA RUGBY
6
3
3
0
0
83
13
70
-8
AMATORI PERUGIA
6
3
3
0
0
93
25
68
-8
FOLIGNO RUGBY
3
3
2
0
1
67
17
50
-8
UNIONE ORVIETANA
2
3
2
0
1
79
25
54
0
CUS SIENA CADETTI
0
3
1
0
2
32
82
-50
-4
GUARDIA MARTANA XV
-1
3
1
0
2
62
80
-18
-8
CLANIS CORTONA
-4
3
0
0
3
15
92
-77
-4
VIKINGS CHIANCIANO
-8
3
0
0
3
24
121
-97
-8

Vitiano vs Virtus Chianciano 0-3

Foto archivio
Ottima vittoria esterna per la Virtus Chianciano contro il Vitiano, un successo necessario per la classifica e per mantenere il contatto con la zona play-off, maturato nel corso della ripresa. Dopo un primo tempo chiuso sul pareggio a reti inviolate, infatti, Rosadini sale in cattedra e firma una doppietta personale: prima di testa e poi su azione di mischia. Nel finale, su calcio di rigore, Esposito chiude definitivamente i conti battendo Casucci e fissando il risultato sullo 0-3.


VITIANO: Casucci, Frappi, Albanese (62’ Guerrini), Nicchi, Mazzoni, Infranzo, Taddeo (73’ Cari), Lambardi, Gerardini, Pierini F., Gallorini (73’ Freschetti). All. Bolognini.




VIRTUS CHIANCIANO: Marianelli, Benicchi G., Fallerini, Fucelli (74’ Valdambrini), Daviddi, Cozzilepri, Esposito, Fucelli L., Rosadini, Landi (80’ Cappelli), Marchetti. All. Bigozzi.

Arbitro: Capuano di Grosseto.
Marcatori: 67’ e 80’ Rosadini, 87’ Esposito rig..

domenica 19 ottobre 2014

Virtus Chianciano vs Montagnano 0-2


 Nella foto Il grintoso Cozzi Lepri, uno dei migliori in campo per la Virtus Chianciano 
Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus Chianciano che esce battuta per 0-2 davanti le mura amiche dopo la sfida odierna contro il quotato Montagnano.
I Viola (oggi in tenuta completamente bianca) avevano cominciato col piglio giusto, dopo nove minuti un tiro cross di Fallerini veniva bloccato dal portiere ospite Arrais prima che Poggiani e Cappelli potessero intervenire di testa. Da quel momento però gli azzurri iniziano a macinare gioco e crescono minuto dopo minuto, Monaci ci prova da lontano al 14' e Crafa con un tracciante da venti metri esalta Marianelli che si supera. Al 21' un rinvio dal limite dell'area di Daviddi colpisce Ricciarini che sigla lo 0-1. Una rete singolare e fortuita quanto meritata per i ragazzi di Mister Bracciali. La Virtus accusa il colpo e al 27' Piteo (oggi titolare al posto di Cuccoli lasciato a riposo per una noia muscolare) scarta un paio di avversari prima di depositare la sua prima rete stagionale che vale il raddoppio per gli ospiti.
Il Chianciano prova a rialzare la testa e al 45' una bella Punizione mancina di Rosadini sfiora l'incrocio. Arrais è bravo a deviare in corner. La seconda frazione mostra una Virtus volenterosa e propositiva, il gran caldo odierno fa abbassare i ritmi dell'incontro, ma gli ospiti amministrano il doppio vantaggio con relativa tranquillità. Mister Bigozzi mischia le carte e tenta il tutto per tutto inserendo Landi prima e Massoli poi. Al 71' Rosadini viene fermato in off side, ma è ancora il Montagnano a farsi pericoloso nell'area dei termali con Crafa al 79'. Nei minuti seguenti si accende un parapiglia nella panchina ospite e il direttore di gara, il signor Berti di Firenze distribuisce cartellini a volontà da una parte e dell'altra. La partita, corretta fino a quel momento si accende e a fine incontro Lodi verrà anche allontanato dall'arbitro per somma di ammonizioni.
A una mezza dozzina di minuti dal termine della gara Raffaello Landi fa tremare la traversa del Montagnano con un destro potente è angolato. È l'ultima occasione per i termali che non riescono ad accorciare le distanze. Il Montagnano continua la sua scalata e consolida la sua ottima posizione in classifica, il Presidente Viola Cozzi Lepri in tribuna fa i complimenti per il buon gioco mostrato dagli azzurri, ma lamenta le tante assenze odierne della sua squadra. "L'obiettivo era e resta la salvezza, pensiamo partita per partita a fare il massimo senza guardare la classifica, oggi avevamo di fronte in avversario valido e ben organizzato, nelle prossime settimane contiamo di recuperare alcuni nostri elementi che possono darci una mano per dare più soluzioni tecniche a Bigozzi" hanno commentato alcuni membri dello staff viola.

Virtus Chianciano: 1 Marianelli 2 G. Benicchi 3 Fallerini 4 Valdambrini (Della Lena) 5 Daviddi 6 Cozzi Lepri 7 Lodi (espulso) 8 L. Fucelli 9 Rosadini 10 Poggiani (Landi) 11 Cappelli (Massoli) 12 G. Fucelli 13 Della Lena 14 Landi 15 Marchetti 16 Massoli 17 Riccio 18 M. Benicchi All. Bigozzi

Montagnano: 1 Arrais 2 Gentile 3 Aguroli 4 Tiezzi 5 Brandini (T. Foianesi) 6 Monaci 7 Ricciarini (Cetoloni) 8 Crafa 9 Piteo 10 De Gregori (Iacomoni) 11 Vagli 12 J. Foianesi 13 Iacomoni 14 Senserini 15 Bennati 16 Cetoloni 17 Cuccoli 18 T. Foianesi All. Bracciali

Giacomo Testini

lunedì 13 ottobre 2014

Vikings Chianciano Buio Pesto!


Nico Gregori Guardia Martana XV riceve il Man of the Match (foto Filippo Alimenti)
Doveva essere la domenica del riscatto contro il Guardia Martana XV per i Vikings Chianciano, contro una squadra battuta neanche un mese fa nel torneo di preparazione al campionato, invece è stata la nave vichinga ad affondare con tutto il suo equipaggio.
La partita giocata al campo Castagnolo di Chianciano ha visto i Vikings partire con il piede giusto ed ottenere una meta con Sestini Paolo e trasformata da Movileanu, poi la squadra di casa ha cominciato a perdere il filo del gioco ed ha subito un uno-due dal compatto Guardia Martana che realizza due mete trasformate da Gregori, il primo tempo si chiude sul 7-14 per gli ospiti.
Nel secondo tempo, i Vikings sembrano ritrovare la giusta concentrazione ed accorciano le distanze sempre con Sestini Paolo che realizza una meta rubando una touche agli avversari non trasformata, ma a questo punto succede di tutto,brutto infortunio per Rosati appena entrato, frattura del perone, ed ammonizione per Movileanu.
Nei 10 minuti di espulsione temporanea il Guardia Martana prende il largo e realizza due mete portandosi sul 26-12, rientrato Movileanu, i Vikings accorciano con Lispi, autore di una bella meta in una delle poche giocate aperte.
Nel finale con i Vikings tutti all’attacco e nel territorio avversario, intercetto e contropiede del Guardia Martana che realizza la meta che chiude il risultato sul 31-19.
Bravo il Guardia Martana che con una prestazione molto ordinata, un’ottima e continua pressione sulla linea vichinga e giocate molto semplici e sostenute dalla squadra in maniera corale riesce a vincere la partita ed ottiene lo spumante Gavioli del Man of the Match del Barsport Valtubo Blog con Nico Gregori; i Vikings dimostrano purtroppo un involuzione nel gioco rispetto all’anno scorso e come al solito ultimamente poca capacità di sostegno nelle azioni di sfondamento, spesso iniziativa dei singoli.
Gli allenatori Massai ed Annoscia dovranno lavorare molto alla ricerca di un gioco più semplice, ma più corale, alla ricerca di quel gioco “di squadra” che manca nelle prestazioni di questo inizio di stagione.

Marcatori Mete: Sestini Paolo (V) 2 Batini (GM) 2 Lispi (V) 1 Arpi (GM) 1 Ancilloti (GM) 1 Ligi (GM) 1 Trasformazioni: Gregori (GM) 3 Movileanu (V) 2

VIKINGS CHIANCIANO: Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Lispi Emanuele, Vulpetti Marco, Movileanu Doru Vasilica, Senatore Fabio, Cestari Tommaso, Canterini Erik, Storelli Flavio, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Marchetti Gabriele, Cappelli Andrea A DIPOSIZIONE: Rosati Riccardo, Casagni Enrico, Dottori Emiliano, Culicchi Massimo, Ferretti Pietro, De Marco Francesco, Chierchini Alessio ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia - Allenatore dei Forwards / Mischia

Valtubo

Risultati 2^ Giornata Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro 

Vikings Chianciano Rugby - Guardia XV 19 - 31
Amatori Perugia Rugby 2003 - Unione Orvietana 25 - 3 
Rugby Clanis Cortona - Cus Perugia Rugby  0 - 43
Cus Siena - Foligno Rugby 10 - 16

Classifica Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro 2^ giornata

Squadra
Punti
G.
V.
P
S.
PF
PS
Diff
Pen
UNIONE ORVIETANA
5
2
2
0
0
28
25
3
0
CUS PERUGIA RUGBY
2
2
2
0
0
81
5
76
-8
AMATORI PERUGIA
2
2
2
0
0
59
10
49
-8
FOLIGNO RUGBY
1
2
2
0
0
55
15
40
-8
CUS SIENA CADETTI
1
2
0
0
2
15
54
-39
0
GUARDIA MARTANA XV
-3
2
1
0
1
38
53
-15
-8
CLANIS CORTONA
-4
2
0
0
2
0
68
-68
-4
VIKINGS CHIANCIANO
-8
2
0
0
2
24
70
-46
-8

Montecchio vs Virtus Chianciano 3-0

Fonte pagina FB Virtus Chianciano 
Il risultato di 3-0 dimostra pienamente la buona prestazione del Montecchio, in particolare nella ripresa. La prima frazione scivola infatti senza particolari emozioni, con le due squadre impegnate a studiarsi a centrocampo per lunghe fasi. Nella ripresa il Montecchio trova il vantaggio al 48’ e chiude i conti con la doppietta di Stirbei nel finale senza mai rischiare di subire gol.
La Virtus Chianciano, dopo un inizio di campionato abbastanza buono, incappa nella prima sconfitta, contiamo in una pronta rivincita nel prossimo match.

MONTECCHIO: Del Gallo, Del Pulito, Milan, Baldi, Favilli (55’ Lucarelli), D’Agostino (68’ Nastasa), Faragli, Baldissarra, Magini, Stirbei, Laurenzi (75’ Di Costanzo). All.Lugoli.

VIRTUS CHIANCIANO: Marianelli, Della Lena (60’ Landi), Benicchi, Valdambrini, Daviddi, Cozzi Lepri, Esposito, Fallerini (65’ Riccio), Rosadini, Fucelli L., Massoli (75’ Cappelli). All.Bigozzi.

Arbitro: Benedetti di Firenze.
Marcatori: 48’ Laurenzi, 80’ e 90’ Stirbei.
Note: espulso Magini al 95’

Valtubo 

lunedì 6 ottobre 2014

Per i Vikings un esordio difficile!


Fonte la rete

Pessimo esordio per i Vikings Chianciano nel campionato di Serie C2, per la prima volta con avversarie anche umbre, per i vichinghi prima partita nel bellissimo stadio del Foligno Rugby.
La partita giocata in una giornata molto calda ha visto subito il Foligno dominare il gioco, specialmente nella fase della mischia dove la squadra umbra ha dimostrato una superiorità schiacciante, il Foligno riusciva sempre a spostare l’asse del gioco nel territorio vichingo chiudendo le fonti di gioco e realizzando due mete nel primo tempo chiuso sul punteggio di 12-0.
Nel secondo tempo lo schema non cambia ed il Foligno riesce a realizzare altre tre mete, non tutte trasformate, e due calci, solo nel finale i Vikings Chianciano grazie a Paolo Sestini riescono a trovare la meta della bandiera che chiude la partita sul 39-7.
Grande delusione nello spogliatoio vichingo, il Foligno si è dimostrato squadra solida e organizzata con una mischia fortissima, i Vikings hanno retto sul piano fisico, ma sul piano del gioco hanno dimostrato poca coralità, fondamentale nel rugby, e troppe azioni individuali che portavano ad avanzamenti mal supportati ed alla perdita del possesso, a parziale giustificazione qualche assenza importante, sicuramente in settimana dovranno lavorare molto in allenamento per preparare bene il primo incontro casalingo.

VIKINGS CHIANCIANO: Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Lispi Emanuele, Vulpetti Marco, Ferretti Pietro, Rosati Riccardo, Fabbrizzi Alessio, Cestari Tommaso, Storelli Flavio, Sestini Paolo, Sestini Jacopo, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Senatore Fabio, Casagni Enrico, Marchetti Gabriele, Dottori Emiliano, De Marco Francesco, Canterini Erik ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia - Allenatore dei Forwards / Mischia

Valtubo

Risultati 1^ Giornata Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro

Cus Siena - Cus Perugia Rugby 5-38
Unione Orvietana - Rugby Clanis Cortona 25-0
Guardia XV - Amatori Perugia Rugby 2003 7-37
Foligno Rugby - Vikings Chianciano Rugby 39-7

Classifica Serie C2 Girone 3 Tosco Umbro 1^ giornata

Squadra
Punti
G.
V.
P
S.
PF
PS
Diff
Pen
UNIONE ORVIETANA
5
1
1
0
0
25
0
25
0
CUS PERUGIA RUGBY
-3
1
1
0
0
38
5
33
-8
FOLIGNO RUGBY
-3
1
1
0
0
39
7
32
-8
AMATORI PERUGIA
-3
1
1
0
0
37
7
30
-8
CLANIS CORTONA
-4
1
0
0
1
0
25
-25
-4
GUARDIA MARTANA XV
-8
1
0
0
1
7
37
-30
-8
VIKINGS CHIANCIANO
-8
1
0
0
1
7
39
-32
-8
CUS SIENA CADETTI
-8
1
0
0
1
5
38
-33
-8