Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

lunedì 28 maggio 2018

In Finale Virtus Chianciano sconfitta dal Reggello!




Location dal grande fascino per la finalissima regionale del torneo di seconda divisione. Di fronte al mitico Brilli Peri di Montevarchi la Virtus Chianciano che sette giorni fa ha sconfitto in quel di Bettolle il Pienza e il Resco Reggello, giovane team che viene dalla bella vittoria playoff contro la Gallianese.
Gran caldo nel Valdarno, ma i bianco azzurri (oggi in muta amaranto) partono forte e si fanno subito pericolosi con Romolini.
I Viola (oggi di bianco vestiti) sono un po’ sulle gambe e non riescono a sfondare. Macchiaiolo, rispetto all’incontro dello Stadio Tempora in Valdichiana, getta nella mischia Scassagreppi al posto dell’acciaccato Barbetti con Uduh e Ubah, la premiata ditta nigeriana, a far da punti di riferimento per bomber Borrelli.
Il team fiorentino, che solo una mezza dozzina di anni fa militava in promozione, gioca in buon calcio e produce ritmo e giocate in velocità sulla mediana. Al 21’ dalla trequarti campo, un lancio di Sani per Del Chiappa trova quest’ultimo pronto all’appuntamento e con un tiro al volo all’angolino basso sigla una rete tanto bella quanto imparabile per Esposito.
L’equipe presieduto da Sanchini e diretto da Maresca accusa il colpo e dopo pochi minuti gli ospiti si procurano un calcio di rigore poi trasformato da Cherici che spiazza Esposito. La Virtus con l’orgoglio più che con le gambe alza la testa: Chimezie sfrutta un traversone dall’out destro e infila al primo palo il gol del provvisorio uno a due.
La prima frazione si chiude senza altri sussulti. Il secondo tempo vede il neo entrato Giovanni Esposito protagonista ma è ancora il Resco a padroneggiare in mediana.
Nel momento in cui gli uomini sponsorizzati dalla Famiglia Landi producono il massimo sforzo, sono i fiorentini a siglare il punto che chiude virtualmente lo scontro.
Una giocata da top player di Rosadini fa esultare l’intera tifoseria arrivata da Reggello. Il Chianciano si scopre, inevitabilmente, e subisce anche la quarta rete ancora con Rosadini.
A tempo scaduto un rigore di Biscaro Parrini rende meno amare la sconfitta termale. Resta il fatto che la Virtus ha giocato una stagione da protagonista assoluta.
Gli applausi sono convinti per tutti nel post match.


Virtus Chianciano - Resco Reggello 2-4

Virtus Chianciano: A. Esposito, Rinaldi, Cozzi Lepri, Liccardi, Daviddi, Scadsagreppi, Uduh, Chimezie, Borrelli; Mema, Amodio. A disposizione di Mister Moreno Macchiaiolo: Fallerini, Lodi, Barone, G. Esposito, Benicchi, Biscaro Parrini, Barbetti

Resco Reggello: Trambusti, Sani, Mariotti, Dedisti, Cherici, Ferrati, Ceseri, Monti, Lombardo, Del Chiappa, Romolini. A disposizione di Mister Piero Brutti: Nocentini, Aglietti, Penco, Poggi, Fittipaldi, Francia, Rosadini

Arbitro: Gallorini (Arezzo), 1’ assistente Kika (Pisa). 2’ assistente Rinaldi (Pisa)

Gol: 21’ Del Chiappa - 31’ Cherici (Rig.) - 36’ Chimezie - 65’ e 76’ Rosadini - Biscaro Parrini 89’ (Rig.)


Giacomo Testini

Nessun commento:

Posta un commento