Clicca su questo Banner per entrare nel Blog dei Chiancianesi


La Cantina dove trovate lo Spumante del "Man of the Match"
Amministratore ed articoli Vikings Chianciano Rugby e Virtus Chianciano Volley: Valtubo (Valerio Tubino), Articoli e foto Virtus Chianciano Giacomo Testini foto Vikings Chianciano Rugby Filippo Alimenti

Amministrazione Immobili Condomini

I Vikings Chianciano Rugby tornano nel prossimo campionato 2017-2018!!!!

domenica 27 gennaio 2019

Virtus Chianciano "gelata" in casa


I giorni della merla, protagonisti in ognicalendario gregoriano, meteorologicamente parlando, sono i più freddi dell’anno.
Lo stesso gelo termico, a livello calcistico, si è vissuto al Maccari Stadium in questa ultima domenica di gennaio, calcisticamente parlando, dopo lo 0-3 incassato dai calciatori che giocano in onore del paese dell’Acqua Santa.
Pronti via e in un amen la retroguardia termale si fa trovare ferma e impreparata su una rimessa laterale.
L’azione d’attacco si sviluppa sull’out destro e un cross pennellato da Butini trova all’appuntamento, di testa, al secondo palo, Redditi, uno dei giocatori più forti del torneo. Dopo neanche una manciata di minuti di gioco il Quercegrossa è già in vantaggio. La Virtus accusa il colpo e i rosso blu sfiorano il raddoppio con Donati, uno degli effettivi più importanti, dopo il rientro per l’operazione al polso, a disposizione del bravo preparatore Mino Stabile.
Del Balio e Galli con la loro personalità provano a scuotere la squadra, Valentini prende in mano le redini della mediana e in un paio di conclusioni sfiora il punto dell’1-1 con soluzioni da lontano. Il forcing dei padroni di casa si fa serrato.
In mischia sui cross prodotti da Stringano, i Viola accarezzano la possibilità di pareggiare le ostilità, ma la difesa ospite fa muro con grande organizzazione difensiva e i lunghi tentacoli di Grieco chiudono la saracinesca a Mohamaddou. Prima dell’intervallo il direttore di gara Raciti espelle dalla panchina l’attaccante
Da Conceicao e i senesi nel recupero decretato in virtù di questa sanzione trovano con Battagello, che trasforma al sette, superando l’incolpevole Figuretti, la rete dello 0-2.
È una doccia fredda. Nella seconda frazione la reazione del Chianciano è solo parziale, ne approfittano gli uomini dell’ottimo allenatore Marchi e al 51’ Sani mette la parola fine, segnando il gol del 3-0, quando al termine della gara mancano circa quaranta minuti.
Il linguaggio del corpo dei ragazzi virtussini è quello di una squadra ferita, il passivo, nonostante un discreto primo tempo è impietoso e non lascia scampo a possibili rimonte. Ubah corre sulla fascia mostrando le sue qualità da driblatore, e il rientro, dal primo minuto di Scannicchio, sono aspetti propositivi, tutto ciò non basta però per siglare il gol della bandiera in favore dei locali. A una dozzina di minuti dal termine del match fa il suo esordio in campo, applauditissimo dagli Indians, i tifosi Viola, Ettore Vallocchia.
Il pendolino che tanto bene giocó negli anni di Mister Bruschi e Coach Bigozzi rende un pizzico meno amara una domenica fredda, freddissima sotto tutti i punti di vista, non soltanto considerando l’arrivo dei giorni della merla. Sorride il Quercegrossa che guadagna, dopo “il mese nero”, tre punti esterni fondamentali per proseguire la lotta alle parti alte della classifica.
Per il Chianciano la debacle odierna allontana i sogni e le speranze di riacciuffare, da qui a primavera, la possibilità di giocare i play out post season di fine campionato.

Virtus Chianciano - Quercegrossa 0-3

Virtus Chianciano: Figuretti, Lambiase, Scannicchio, Scassagreppi, Gomon, Tassone, Stringano, Valentini, Mohamaddou, Fabio, Ubah. A disposizione di mister Del Balio: Esposito, Barbetti, Vallocchia, Marenna, Seck, Da Conceicao, Galli, Romeo, Uduh.

Quercegrossa: Grieco, Pagliantini, Viani, Donati, Lorenzoni, Pacini, Butini, Giacomini, Redditi, Battagello. A disposizione di Mister Marchi: Bonucci, Moscatelli, Cencioni, Bagnacci, Marchetti, Fabbiani, Bernabei, Gori, Di Marco

Arbitro: Sig. Raciti

Gol: 3’ Redditi - 45+4 Battagello - 51’ Sani


Giacomo Testini


Nella foto: i due allenatori, Marchi e Del Balio.

3 commenti:

  1. il prossimo anno seconda categoria o terza?

    RispondiElimina
  2. amatori altro che 2. o 3.

    RispondiElimina
  3. Nanda Landi Sammartano28 gennaio 2019 10:47

    Spero che presto torni a splendere il sole.����

    RispondiElimina